Meane (Roche) via Diretta 1952

La gita

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle

Via carina, vale la pena per riempire la giornata prima di ritornare a La Berarde attraverso il colle de la Casse Deserte
Impegnativo il primo tiro a freddo (V+... utile un chiodo a lama per uscire, quello in posto è solo appoggiato!).
Carino il camino seguente.
Sotto il torrioncino triangolare, vista la molta neve, abbiamo fatto una variante:
-saltati i primi due diedroni facili, preso il terzo a sx, passo di V iniziale per entrarci, poi più facile;
-traverso a dx su lame, poi diedro-fessura in ottima roccia, traverso a sx per sosta su terrazzino (sosta su spuntone one one + chiodo universale (tolto) sulla sx;
-dritto per diedro (1 chiodo trovato, poi cima!)

Discesa: la cresta per il col de Diable non è assolutamente facile! MAGARI SENZA NEVE...
comunque noi abbiamo fatto:
-10 m sotto la vetta alcuni cordoni- doppia nel diedrino, strapiombo, 35 m fino a sosta a chiodi (cordino-ora-arancione)
-60 m di doppia seguendo lo sperone
-60 m fino alla neve da spuntoncino (ci dovrebbe essere altro cordino arancione
6 ore di salita (con i dubbi di itinerario e dubbi di abilità alpinistica personale in primo e terzo tiro)
A me è piaciuta molto, selvaggia, caminosa il giusto, una bella scalata all'antica.
Con Trilly , prima della discesa su la berarde per il colle di Casse Deserte (bel merdaio anche lì, poi seraccata non troppo difficile ma crepacciatino e con ghiaccio vivo

Gita caricata il 19/08/14

Le foto

primo tiro
w l'ordine in sosta
parte più in alto?
discesa col Casse Deserte
Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

difficoltà: 5c :: 5b obbl ::
esposizione arrampicata: Sud-Est
quota base arrampicata (m): 3400
sviluppo arrampicata (m): 250
dislivello avvicinamento (m): 300