Fontaney (Becca di) da Porliod

La gita

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle

Diverse volte risalendo verso il colle Salvè, questa imponente cima avveva attirato il mio sguardo, dopo avere raccolto informazioni, oggi con un amico abbiamo deciso di provare a salirla - Partenza molto presto per evitare la risalita di nuvole e nebbia ad oscurare i panorami, giornata comunque che nel suo complesso è stata buona con sole e nuvole che comunque non hanno mai oscurato gli ampi panorami, risaliti lungo il ripido sentiero in pineta per sbucare negli ampi prati sotto all'alpeggio Tsa de Fontaney, lungo traverso per portarsi all'interno del valloncello che porta al colle Salvè, risaliti al colle e poi con lungo traverso ed una risalita abbiamo raggiunto il rifugio ed oratorio di Cuney (visto l'umidità del terreno al mattino abbiamo optato per il sentiero normle, al ritorno siamo passati dal sentiero detto del Passet, molto esposto e con catene, una esile traccia su balze rocciose), dal rifugio abbiamo proseguito tra i vari dossi erbosi e pietrosi raggiungendo il lago Pissonet, di qui in avanti è una morena e pietraia continua dove il sentiero incerto serpeggia (franoso in diversi punti), siamo risaliti lungo la ripidissima morena raggiungendo il colletto, abbiamo poi piegato verso sinistra e tra pietraia e grossi blocchi dove ci sono sporadiche tracce e l'esposizione è notevole, raggiungendo la vetta - Panorama grandioso che abbraccia una infinità di vette - Ridiscesi abbiamo sostato presso il rifugio, rimirando la becca Morion di fronte, che abbiamo poi risalito al ritorno
Un saluto al compagno di gita sempre disponibile a nuove avventure

Gita caricata il 07/08/14
Descrizione completa dell'itinerario