Chalanche Ronde (Pointe de) da Plampinet

La gita

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle

note su accesso stradale :: bella sterrata fino a Pourachet

A Pourachet si lascia l'auto (2027 slm). La sterrata da Vazon a pourachet è in buone condizioni. Il sentiero sulle carte è segnato come B1/UF/601b. Si inizia in piano per 2 km. Si passa sotto ciò che rimane del ricovero Rocchette, incastonato sotto una guglia rocciosa a forma di cono. Il sentiero si divide: a dx. si sale al passo du Desertes, a sx. si scende per poi risalire al Colletto del Lago di Desertes (2271). Da qui in poi l'ambiente diviene lunare. Si risale la pietraia che porta al passo dell'Asino (3000), pietraia bianca come il latte (con la nebbia diviene alquanto surreale). Si attacca il vallone dal lato orografico sx. Ometti ogni 10 m., prima a zigzag poi un lungo traverso per arrivare al centro del vallone. Di nuovo a zigzag per superare due dossi erbosi. Poco prima del passo si devia a dx. e si risale il dorso del crestone che collega la Rocca del Lago con la Chalanche Ronde (3042), il Pas du Chalanche Ronde. da lì si percorre tutta la Crete Grandes Becs con passaggi di I e di II grado. Arrivati sulla Chalanche Ronde (croce in legno con cilindro tibetano e libro di vetta), si scende giù al passo dell'Asino e si risale velocemente la Punta (3047) (solo un cippo di pietra) e si prosegue per la Rocher Charnieres (3060), in Francia. Ritorno per la stessa via
Mattinata nebbiosa ma promettente. Nel pomeriggio, bellissima giornata di sole. Panorama stupendo. Avvistate due aquile.

Gita caricata il 18/06/14
Descrizione completa dell'itinerario