Faroma (Monte) da Porliod e la Cresta NE

La gita

Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle

Fermati all'anticima. Salita da Lignan per il sentiero 10B senza problemi fino all'alpe Champennement, proseguito su tracce di sentiero fino a 2600m poi neve pressoché continua fino al bivacco Rosaire-Clermont in ottime condizioni (5*). Proseguito su sentiero e neve fino al colle Vessona e di qui su neve continua fino al primo dente (3*). Iniziato la traversata sul fianco SE attraversando un paio di canali ripidi ancora invasi dalla neve (facendoci sicura) della consistenza della pappa, viste le temperature odierne. Su di noi sempre grandi cornici sulla cresta. Continuato la traversata su brutto terreno e ometti ovunque (compresi alcuni che portano in direzione sbagliata!) fin oltre la grande anticima. Qui, di fronte alla cima ancora lontana, l'ennesimo canalino da tracciare, un'imponente colata sul canale sotto la verticale della cima, le cornici su buona parte della cresta nonché una barba (unita ad un'altra parte anatomica) che strisciava per terra già da parecchio...(1*). Deciso di tornare indietro. Discesa per lo stesso percorso. Consiglio di aspettare la scomparsa della neve. Con tutti i saliscendi si superano abbondantemente i 1500m.
Fatta con Bubbola, Marina e Luigi tutti felici... alla macchina!

Gita caricata il 08/06/14
Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

difficoltà: F :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Nord-Est
quota partenza (m): 1880
quota vetta (m): 3073
dislivello complessivo (m): 1700