Gay (Becca di) dalla Diga di Teleccio

La gita

Sciabilità :: **** / ***** stelle

osservazioni :: nulla di rilevante

note su accesso stradale :: 1400 mt. bivio Scoglio Mroz. Tornante 1540 bloccato.

quota neve m :: 2200

attrezzatura :: scialpinistica

Valeva la pena battersi il canale per potersi godere questo gran bel 'gitùn' in ottimali condizioni. Neve abbondante dal rifugio e assai piacevole da sciare. Canale in neve compressa, faticosa da battere ma favorevole da scendere. Pochi bugnùn di neve non danno fastidio. Pendii alti e bassi in commoventi condizioni, sino al piano delle Muande. Ultimo tratto sino in vetta percorribile con le consuete attenzioni (picca e ramponi) ma con neve ottima e ben portante.
Con Bruna (Kanal!na), e con la compagnia piacevole di due simpatici ragazzi di Como.
Chi è andato all'Ondezana ha riportato notizie di buone condizioni anche colà.
Quest'anno le gite valgono doppio in questo vallone, e hanno un sapore antico, con la strada bloccata dalla neve al tornante 1540 mt. circa. Noi, come molti, abbiamo posteggiato al bivio dello scoglio di Mroz (stazione teleferica) a quota 1400. Con macchina piccola si può andare avanti sin nei pressi del tornante incriminato, guadagnando una decina di minuti.
p.s. Il Rifugio, se mai fosse possibile, è ancora più accogliente e consigliabile.

Gita caricata il 26/04/14
Descrizione completa dell'itinerario