Pian dei Muli (Colle) da Lessolo, giro del Monte Cavallaria

La gita

Giudizio Complessivo :: / ***** stelle

tipo bici :: front-suspended

Partenza da Quassolo, quindi bella stradina tra le campagne di Baio Dora e Lessolo, dove inizia la salita, dolce e panoramica, fino a prima di Alice, dove ho seguito la scorciatoia, asfaltata ma ripida, che però permette di arrivare a Brosso molto più rapidamente e con percorso più adatto alla mtb. Oltre Brosso, dal ponte sul rio, inizia la salita vera; il primo km è secondo me il più duro, pendenza mai sotto il 15% con punte del 20%, bisogna rassegnarsi e andare su agili, per non scoppiare subito. Oltre le pendenze migliorano, nel senso che non superano il 17% (e non scendono sotto il 12%), fino agli ultimi due km che offrono qualche tratto di respiro. L'ultimo km diventa facile, fino a raggiungere il bel Colle Pian dei Muli (arietta fresca).
Proseguito come da relazione lungo la sterrata fino ad Alpuccio, un po' di neve ma si pedala tutta. Qui inizia il portage, ripido, impossibile o quasi spingere, perciò bici a spalle. Raggiunto il colletto che immette sul versante delle Grange Reali.... ecco il dramma: versante molto innevato, il sentiero sparisce... avrei dovuto attraversare ripidi nevai, e così dietro front... peccato!
Ridisceso quindi dalla via di salita, allungato un po' passando per il Lago di Meugliano, risalito la Val Chiusella fino a Traversella, quindi giù ad Alice e Lessolo. Arrotondato il chilometraggio percorrendo gli sterrati lungo la Dora Baltea. Totale dislivello 1700 m per 85 km.

Gita caricata il 26/04/14
Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

difficoltà: MC+ :: MC :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Tutte
quota partenza (m): 260
quota vetta/quota massima (m): 1700
dislivello salita totale (m): 1700
lunghezza (km): 40

Novità! I preferiti

Aggiungete con un clic sul cuoricino bianco l'itinerario ai vostri preferiti. Li ritroverete tutti nella vostra pagina personale