Becco (Croda del) o Seekofel dal Rifugio Senes, anello

La gita

Sciabilità :: ***** / ***** stelle

osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti

neve (parte superiore gita) :: primaverile

neve (parte inferiore gita) :: primaverile

note su accesso stradale :: si arriva al rifugio Pederù

quota neve m :: 1500

attrezzatura :: scialpinistica

partenza dal Rifugio Senés (Ucia de Senés - mt 2116) si arriva al Rifugio Biella (mt. 2327) e poi a sinistra si raggiunge la Forcella Sora Forno (mt 2388), da qui si scende verso il Lago di Braies passando per Ofen Forno e Nabiges Loch (pericolo valanghe), neve difficile, in tre si mettono i ramponi per faticare meno. Infine si scende su neve fantastica al cospetto del Lago di Braies. Da qui si sale per il sentiero estivo 19 e poi 23, attraversando il bellissimo vallone Sennesserta e arrivando infine alla Forcela de Riciogon (2422) e da qui ritorno al Rifugio Senés.
Settimana sci alpinistica di alcuni amici del CAI Ligure Sci Alpinismo: Stefano Manca, Francesco Manca, Michele Pagani, Lorenzo “Lollogol” Ghiggini e di Carlo “Brus” Ferrari Alpinista con gli sci ai piedi suo malgrado, del CAI di Genova Bolzaneto.

Dati di sintesi: tempo totale 8 h 56’, dislivello totale 1294 mt, sviluppo 19,1 Km. Neve primaverile, valanga presente nel canale del Nabiges Loch.

Gita caricata il 12/04/14

Le foto

scendendo al Lago di Braies
salendo alla Forcela de Riciogon
Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

tipo itinerario: pendii ampi
difficoltà: BS :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Tutte
quota partenza (m): 2116
quota vetta/quota massima (m): 2422
dislivello totale (m): 1294