Tobbio (Monte) dal Valico degli Eremiti

La gita

Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle

Partito con l'amico Natale alle 8,30 dalla cappelletta del valico,abbiamo seguito due gentili escursionisti locali che ci hanno guidato lungo sentieri fangosi ed invasi dall'acqua sino al Passo della Dagliola con passo molto veloce ( anche troppo per noi! ). Al passo loro hanno girato a sinistra per salire il vicino monte mentre noi abbiamo seguito,con sentieri più asciutti, i vari segnavia sino all'evidente cima. Tempo di salita circa un'ora e un quarto. La giornata era calda e poco ventilata ,ma c'era parecchia foschia che limitava molto la visuale,tanto che si vedevano appena i Laghi del Gorzente e i primi paesi dell'Alessandrino. Ci siamo fermati un bel po' in vetta,dove dopo un po' ci hanno raggiunto i due escursionisti piemontesi ,con cui abbiamo fatto quattro chiacchiere sulla zona. Quasi nessun'altro in circolazione,ma quando siamo ridiscesi invece abbiamo incontrato molti piccoli gruppi che salivano,approfittando della bella mattinata calda. Siamo scesi lungo un percorso più diretto ( puntino giallo ) , con il tratto iniziale un po' esposto , e siamo giunti all'auto in un'oretta. Itinerario decisamente breve , circa 5 chilometri complessivi con un dislivello approssimativo di 550 metri . Avevo molta curiosità di salire il Tobbio,perchè me ne avevano parlato bene ,soprattutto come punto panoramico. Devo dire che sono rimasto un po' deluso,non tanto dal panorama limitato da ragioni contingenti (foschia) quanto dalla natura del terreno:solo sassi e pietre dappertutto,con pochi alberi e soprattutto pochissima erba. Forse a stagione più avanzata può essere meglio.In questo paesaggio quasi desolato c'è un abbondante reticolato di sentieri ben segnalati e comunque molto intuitivi,per cui credo che sia quasi impossibile perdersi.

Gita caricata il 31/03/14

Le foto

Cappelletta al Valico degli Eremiti
Al Passo della Dagliola
In vista della cima
La chiesetta sulla vetta
Ansa del Gorzente
Dietro la chiesetta
I Laghi del Gorzente nella foschia
La dorsale della via direttissima
Descrizione completa dell'itinerario