Croce o Brun (Monte) da Saint Jacques

La gita

Sciabilità :: **** / ***** stelle

osservazioni :: nulla di rilevante

neve (parte superiore gita) :: primaverile

neve (parte inferiore gita) :: altro

note su accesso stradale :: libero

quota neve m :: 1000

attrezzatura :: scialpinistica

Oggi forse era meglio una gita esposta a N dove la neve si mantiene polverosa, tuttavia avevo un conto in sospeso con il Monte Croce e visto il consolidamento della neve negli ultimi giorni oggi poteva essere la volta buona per i pendii superiori. E in effetti tutti i pendii a Sud erano già completamente trasformati inclusi quelli ripidi superiori. Per prudenza, forse eccessiva, abbiamo fatto in salita e in discesa il giro largo dal rifugio, perdendo qualche bella curva. Tempo soleggiato, limpido e molto caldo. La spalla finale sciabile anche se occorre fare attenzione alle pietre. Bel panorama, bella compagnia di Enri e Angelo con cui ci siamo alternati nella tracciatura. In giro solo due ciaspolatori fermi al rifugio per il resto solo noi.

Gita caricata il 23/02/14

Le foto

in arrivo al rifugio
ultimi pendii al colle
dai pendii superiori del gran tournellin una valanga è scesa fino al punto di passaggio
Enri in vetta
la spalla finale
pendii finali, colle e monte croce
Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

tipo itinerario: attraversa pendii ripidi
difficoltà: BS :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Sud
quota partenza (m): 1689
quota vetta/quota massima (m): 2894
dislivello totale (m): 1205