Tre Croci (Poggio) da Bardonecchia

La gita

Sciabilità :: **** / ***** stelle

osservazioni :: nulla di rilevante

neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta

neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida

note su accesso stradale :: neve dal paese, park del mercato comodo per l'accesso alla partenza

quota neve m :: 1000

attrezzatura :: scialpinistica

Su ottima imbeccata di "Sghiarol", oggi, dopo avere lasciato la 'maraja' delle piste da discesa, puntiamo sul Poggio 3 Croci per me ancora inesplorato sino ad oggi. Saliamo spediti tagliando parecchio la strada per tracce spesso molto rovinate dai passaggi delle ciaspole, e in 1h50' circa siamo alla meta.
Decidiamo poi di proseguire puntando verso la dorsale in direzione delle "4 sorelle". Meraviglia! praticamente intonso il tutto... Ci fermiamo a quota 2300 circa, e nel frattempo giungono 3 snowboarders che ipotizzano la discesa dalla Comba del Rio Pissat. Glielo sconsiglio abbastanza vivamente, anche perche' non sapevano molto bene dove scendere esattamente nemmeno loro, e a vedere i carichi di oggi...
Ridiscendiamo dunque per foto di rito alle 3 croci e intraprendiamo la discesa per il fitto bosco ed alcuni canali proprio invitanti... Abbiamo tempo prima di raggiungere gli amici a Campo Smith quindi decidiamo di tentare il piu' possibile di evitare la strada, e...ne abbiamo talmente tanto e la neve e' talmente bella ed invitante, che nello scendere ci siamo tenuti troppo a sinistra (in pratica in direzione Grnage della Rho) e quindi, nel riportarci "sulla giusta via" per riattraversare i rii che scendono su quello della Rho, il ravanish ci fa 'perdere' parecchio tempo... proprio quello che volevamo! Per il rientro ci siamo dunque raccordati al sentiero "del Paradiso". Neve farinosa quasi per tutta la discesa, tranne alcuni tratti nella parte intermedia dove era gia' parecchio pesantuccia ed umida (e pertanto non proprio sicurissima viste le pendenze in essere, e difatti abbiamo visto qualche recente micro-slavanghino - brevi tratti). Temperatura mite e quasi assenza di vento. Gita consigliabile, non banale per l'orientamento nel bosco e nella boschina. Prendersi qualche punto di riferimento significativo.
3 snowboarders 2 ciaspolatori e uno skialper oltre a noi sul percorso. Io oggi con la mitica Adriana che si e' divertita come una bambina!

Gita caricata il 03/01/14

Le foto

...parte alta intonsa...
...vista verso la cima delle Quattro Sorelle...
...parte alta della discesa con vista sugli impianti sciistici di Bardonecchia e alta Valle Susa...
Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

tipo itinerario: bosco fitto
difficoltà: MS :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord-Est
quota partenza (m): 1330
quota vetta/quota massima (m): 2117
dislivello totale (m): 787