Zatta (Monte) e Monte Chiappozzo da Passo del Biscia

La gita

Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle

Bel percorso prevalentemente in cresta, reso insidioso dalle pietre bagnate dopo la forte pioggia della notte e dalla nebbia fitta.
Abbiamo tentato la sorte sperando in un promesso miglioramento del tempo che si è visto solo in serata...troppo tardi per noi. In condizioni di tempo buono è una gita molto bella e varia, oggi non siamo neanche riusciti a vedere il M. Zatta, su cui siamo saliti. E' andata un pochino meglio sul Chiappozzo, però oggi mi fermo a 3 stelle... la nebbia nasconde il paesaggio ma regala bei giochi di luce.

Gita caricata il 20/11/13

Le foto

Mucche dall'aria interrogativa salendo verso il Chiappozzo
L'ultimo tratto di salita verso il Chiappozzo
Per un attimo la nebbia si dirada e compare la vallata di Reppia
Gli ultimi metri verso la vetta dello Zatta di Levante
In vetta allo Zatta di Levante
In vetta allo Zatta di Ponente
La lunga cresta dello Zatta immersa nel bosco
Effetti della nebbia scendendo dallo Zatta
Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

sentiero tipo,n°,segnavia: Fino a M. Prato Pinello: cerchio rosso vuoto, 5T, A11; in cresta AV
difficoltà: E :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud
quota partenza (m): 891
quota vetta/quota massima (m): 1404
dislivello salita totale (m): 700