Pian di Cengia (rifugio) dal Rif. Auronzo e il lago di Cengia

La gita

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle

Bella gita in cui si possono ammirare le cime circostanti. Non presenta alcuna difficoltà, per cui è accessibile a tutti.
L'amenità di questi luoghi però non ci deve far dimenticare tutti i caduti della Grande Guerra, e questo ce lo fanno ricordare le rovine dei ricoveri militari, i camminamenti e le postazioni che si incontrano in tutta la zona.
N.B.
Se volete andare sulla Torre Oberba sarebbe meglio che vi portiate l'attrezzatura da ferrata perchè alcuni punti sono esposti ma attrezzati.
Ciao e buone camminate.
Andrea

Gita caricata il 15/10/13

Le foto

Le Tre Cime di Lavaredo nei pressi del rif. Auronzo
Rifugio Pian di Cengia
La Cima Piccola nei pressi del rif. Lavaredo
La conca prativa sotto la Croda Passaporto
Rovine militari, sullo sfondo il M. Paterno
Croda dei Toni e sotto la Torre Oberba
Laghi dei Piani
Il crocefisso poco prima del rifugio
Passerella di accesso al pianoro del rifugio
Rifugio Pian di Cengia
Croda dei Toni e in basso a destra Torre Oberba
Scalinata della Torre Oberba
Scalinata della Torre Oberba
Ultimo tratto esposto per la cima dell'Oberba
Dalla Torre Oberba: Cima Undici e M. Popera, sotto il rif. Comici
Dalla Torre Oberba: laghetto di Cengia
Dalla Torre Oberba: il sentiero percorso
Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

sentiero tipo,n°,segnavia: 101-104-107
difficoltà: E :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Tutte
quota partenza (m): 2320
quota vetta/quota massima (m): 2528
dislivello salita totale (m): 208