La Llièe (Bivacco) da Thoules per l'Alpe Verzignolette

La gita

Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle

Partiti dalla frazione Voisinal,abbiamo seguito la lunghissima poderale che porta alle baite di Verzignoletta ed in breve le baite Chez cervin, dove la poderale finisce ed inizia il ripidissimo traverso in pineta che porta alla baita di Cortellette e di qui con pendenza più accentuata abbiamo raggiunto illimitare del bosco e l'inizio del vallone superiore, raggiungendo l'alpeggio Gran Verzignola, appena sopra il sentiero a tratti non è percorribile per pini abbattuti da una grossa valanga che abbiamo attraversato, raggiungendo la palina che indica di andare a sinistra per il bivacco, risalendo un nuovo vallone,per irti pendii abbiamo raggiunto l'alpeggio Arpeyssau, di qui è visibile una croce sopra un promontorio dove è situato il bivacco (non visibile dal basso), un ultimo strappo ed abbiamo raggiunto l'accogliente Bivacco La Llie - L'idea iniziale era di provare ad andare alla Becca Morion, ma già dalla partenza alcune gocce di pioggia ed una tormenta sulle vicinissime vette di confine ci consigliavano una prematura ritirata, pioggia che sempre più insistente ci ha accompagnati per tutta la salita e la ridiscesa, con nuvole basse a limitare la visuale sulle montagne e nebbia nei valloni - Al bivacco la pioggia si è trasformata in nevischio gelato con vento freddo (la tormenta era in arrivo)- Abbiamo cosi deciso di fermarci al bivacco ed iniziare una precipitosa discesa - Bella gita in un bel comprensorio, peccato per la visibilità limitata (ci saranno altre occasioni) - Comunque un bel allenamento con circa 1200 mt. di dislivello - Incontrato altri escursionisti sul percorso

Gita caricata il 29/06/13
Descrizione completa dell'itinerario