Arsy o Ars (Mont d') da Thouraz

La gita

Sciabilità :: *** / ***** stelle

neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta

neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante

attrezzatura :: scialpinistica

Si parte da Thouraz poco dopo le 8 lungo la poderale con gli sci nello zaino e passeggiata di mezz’oretta abbondante. Nonostante le temperature alte buon rigelo notturno della neve e salita agevole. Abbandoniamo la poderale sotto le case di Morgnoz e risaliamo i pendii dapprima su poca neve crostosa con tratti non portanti poi su polvere che aumenta di spessore prendendo quota. Condizioni buone su tutta la parte alta e montiamo i rampant per salire i tratti ripidi che portano in cresta, dove i circa 15 cm di polvere su crosta dura tendono a “scappare via” da sotto gli sci. Purtroppo salendo aumenta decisamente anche il vento che nel tratto di cresta sotto la vetta è molto forte e tira su folate di neve da tutte le direzioni. Arrivo in vetta facendo gli ultimi 30 metri a piedi e non è il caso di perdersi a guardare il panorama… Discesa per l’itinerario di salita e fino alle baite di Morgnoz ci godiamo dei divertenti tratti di polvere su fondo duro. Sotto si limitano i danni su crosta che a tratti cede. Poi discesa sulla poderale con qualche “togli e metti” per abbreviare il tratto a piedi.
Bella salita divisa con Monica, sempre presente e un salutone caloroso a Vipi 5547 conosciuto al parcheggio che oggi era via di ciaspole.

Gita caricata il 31/01/13

Le foto

Verso il Mont d'Arsy
Arrivo in cresta
Sotto la vetta
Vetta
In discesa
Descrizione completa dell'itinerario