Grande Rochere da Planaval

La gita

Sciabilità :: ** / ***** stelle

osservazioni :: nulla di rilevante

attrezzatura :: scialpinistica

Partenza dal parcheggio di Planaval alle 8 e mezza con -8 gradi e un leggero vento contro e si segue la traccia battuta da ciaspole fino alle baite di Ecules. Si continua portandosi verso i canaloni sulla sinistra salendo su bella neve farinosa su fondo duro. Risaliamo il canalone percorrendo l’ultimo tratto a piedi e, all’uscita, ci portiamo a destra nel vallone adiacente. Rimessi gli sci si sale verso i canaloni superiori e risaliamo quello a sinistra percorrendo il tratto più ripido a piedi. Arrivati in cresta si volta a destra e si segue l’ampia cresta fino in vetta percorrendo l’ultimo tratto a piedi. Vista spettacolare di cui non possiamo godere a lungo visto il guastarsi del tempo. Discesa per l’itinerario di salita su neve di tutti i tipi che passa repentinamente da crosta dura a polvere, a crosta non portante e accumuli da vento. Viste le pendenze e i canaloni da scendere oggi non è stata una scelta molto azzeccata, meglio aspettare la primavera per questo itinerario. La discesa nei tratti ripidi, seppur stabili, è piuttosto delicata proprio per le condizioni della neve. Paradossalmente il tratto più bello della discesa è dal fondo dei canaloni fino sotto alle baite di Ecules su bella polvere divertente.
Bella ed intensa giornata sci alp divisa come sempre con Monica.

Gita caricata il 27/01/13

Le foto

Aiguille de Bonalé
Primo canalone
Secondo canalone
Uscita dal secondo canalone
Vetta della Petite Rochère
Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

tipo itinerario: altro
difficoltà: OS :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Sud-Est
quota partenza (m): 1752
quota vetta/quota massima (m): 3326
dislivello totale (m): 1574

Novità! I preferiti

Aggiungete con un clic sul cuoricino bianco l'itinerario ai vostri preferiti. Li ritroverete tutti nella vostra pagina personale