Feluma (Punta) da Valgrisenche

La gita

Sciabilità :: *** / ***** stelle

attrezzatura :: scialpinistica

Partenza verso le 8 e mezza dai prati sulla sinistra (salendo) dello skilift e risalita sugli spazi aperti delle vecchie piste fino ad incrociare la strada poderale in prossimità di un ponticello sul torrente. Giornata piuttosto fredda (- 9°) e già dal primo tratto di salita si può notare come il vento si sia accanito nei giorni scorsi in questa zona. Tuttavia la debole precipitazione di ieri unita alla bassa temperatura ha lasciato un bello strato di polvere sulla crosta dura e ventata sottostante. Salita tranquilla fino all’alpe di Maison Forte, con un po’ di vento che comunque non disturba. Dall’alpe in su i pendii si fanno decisamente sostenuti e si sale su punti di neve fresca accumulata alternata a tratti di crosta dura, tutto stabile ma un po’ al limite in qualche punto, indispensabili i rampant. A mano a mano che si prende quota lo strato di farina aumenta fino a raggiungere circa 20 cm sul pendio che porta alla spalla dove lasciamo gli sci. Ultimo tratto su misto, accumuli e crosta dura. Noi, visto che li abbiamo portati, abbiamo usato ramponi e piccozza. Arrivo in vetta con vento forte e finalmente sole, quasi tutta la salita è in ombra. Panorama veramente spettacolare con visibilità strepitosa. Discesa favolosa su polvere nel pendio sotto la vetta e nel canale ripido sotto i piani, con qualche accumulo da vento e qualche tratto di crosta. Da tenere d’occhio evidenti affioramenti di terreno e pietre in qualche tratto. Nei pendii aperti sopra Maison Forte bisogna andare a cercare la polvere, altrimenti crosta. Gita piuttosto impegnativa su condizioni di neve un po’ al limite su pendenze sostenute.
Bella e faticosa giornata sci alpinistica con Monica, sempre presente.

Gita caricata il 13/01/13

Le foto

Maison Forte
In salita
Pendio sotto la vetta
Ultimo tratto
Vetta
Vetta
In discesa
Descrizione completa dell'itinerario