Gran Bernardè (Monte) da Pianardi

La gita

Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle

note su accesso stradale :: Strada stretta ma in buono stato fino a Pianardi

Volevamo fare il giro ad anello salendo dall'alpe La Daia e scendere verso Frassa,purtroppo il tempo ci ha concesso solo la mattinata,poi è salita la nebbia a rovinare i nostri piani,costringendoci a una bella ravanata per ritrovare il sentiero dopo aver rinunciato a scendere su Frassa.Ho messo solo 3 stelle per via del tempo,ma in una giornata con buona visibilità vale qualcosina di più.In salita non siamo passati dall'alpe la Cialma-San Bernè,ma siamo andati a prendere la dorsale molto più a sinistra di queste baite,mentre in discesa ci siamo passati.L'alpe La Daia è un punto di riferimento importante specialmente per la discesa,se non si passa di lì non si trova il sentiero che parte appena più sotto per scendere a Pianardi e Ronco Bianco.Un saluto ai miei compagni di oggi:Brunocamol-Giovanni-Piero e Walter.Buone gite a tutti.

Gita caricata il 17/10/12

Le foto

Il sentiero passa sotto la parete
All'uscita dal bosco,quasi all'alpe Daia
L'alpe La Daia
Ognuno si sceglie il suo percorso
Tanti ometti,al centro il Doubia
C'è anche qualche bel colore
Piccola sosta dopo un tratto ripido
La punta vista dall'ometto più grande
Gli amici in vetta
Di nuovo sul sentiero dopo la ravanata
Brunocamol contro il grande omone
In discesa,vista sul fondovalle
Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

difficoltà: EE :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud-Est
quota partenza (m): 1140
quota vetta/quota massima (m): 2747
dislivello salita totale (m): 1600