Sea Bianca (Punta) da Pralapia

La gita

Sciabilità :: *** / ***** stelle

osservazioni :: nulla di rilevante

neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta

neve (parte inferiore gita) :: primaverile

note su accesso stradale :: normale: 600 m dopo ponte Pautas. 4x4 serio: ponte per Comba della Gia

quota neve m :: 1000

attrezzatura :: scialpinistica

Oggi in Panda 4x4 e/o Jimmy si arriva fino al ponte della Gianna, altrimenti ci si ferma 600 m dopo il ponte Pautas (e diviene lunga!). Poi sci ai piedi, evidente fino alle grange della Gianna. Si continua sul fondovalle nella stessa direzione, contornare un roccione a sx ed entrare nel fondo del vallone che si risale in direzione Colle della Gianna, tagliando verso la punta.
Neve: 30-40 cm sono caduti, in basso e nel bosco sono ok, fuori c'è una leggera crosticina da vento quasi sempre sciabile. Negli ultimi 150 m si scia su firn, la neve è stata spazzata via dal vento.
Scesi fino a 2100 m circa noi pinerolesi abbiamo ripellato per salire sul costone tra Vallone della Gianna e valle del Gran Chiot per magari salire su una Piatta, a quota 2400 circa abbiamo raggiunto un colletto tra i due ma abbiam lasciato perdere, si può passare nell'altro vallone ma è ravanoso, conviene scendere fino alle Gr. della Gianna.
Partito da solo, incrociato gli amici pinerolesi Walter e Flavio e gli esperti Orfeo ed Ermes, abbiamo formato un bel gruppetto per tracciare questo bell'itinerario ("incomparabilmente più bello rispetto a salire da Pian della Regina").
Altro gruppone di torinesi sulla punta di Fionira e alcuni al Bric Piatta Soglia, loro non si sono divertiti.

Gita caricata il 12/04/12

Le foto

trattore
sinistra orografica
in vista dei pendii finali
RE
ultimo pendio in neve primaverile e con segni precedenti di sci
summit
verso il Frioland
primo tratto di discesa
pas mal
ancora discesa
seconda discesa
proud to be local
vallone di salita (e prima discesa)
vista del vallone dalla strada per il rifugio Barbara
Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

difficoltà: MS :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord-Ovest
quota partenza (m): 1230
quota vetta/quota massima (m): 2721
dislivello totale (m): 1500