Mondrone (Uja di) Cresta dell'Ometto

La gita

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle

note su accesso stradale :: La strada fino a Molera è stata asfaltata.

Partiti da Molera verso le sette, saliti senza problemi fino al Passo dell'Ometto con divagazione al Biv. Molino (in ottimo stato). Salita compiuta in conserva per la gran parte ed utilizzando come protezioni su spuntoni e lame, traverso in buono stato (asciutto), fatto sicura nei due tratti più ripidi, quelli in cui "gli orribili bolli rossi" sono stati rimossi così bene che non sai bene dove andare, uscita in cresta spettacolare e di qui in vetta senza problemi. Discesa su traccia completamente risegnata "con orribili tacche bianche e rosse" che non ti fanno più perdere la strada (Ahimè! Ne siamo ovviamente molto rammaricati!) fino a chudere l'anello. Nessuna protezione in loco.
Chi è in grado di salire in cima in 2h45 dovrebbe pensare, magari durante una pausa, che non tutti sono in grado di compiere tali prodezze e che a qualcuno MOOOLTO meno esperto di lui, gli "orribili bolli rossi" possono dare sicurezza ed evitare che si vada a ficcare nei casini... Meno male che qualcuno un po' più lungimirante e altruista ne ha rifatti un po'.
Grande gita in compagia di Bubbola, Luigi (grande) e Annalisa, Luciano ed Olga.

Gita caricata il 01/10/11
Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

difficoltà: AD- :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Nord-Ovest
quota partenza (m): 1450
quota vetta (m): 2964
dislivello complessivo (m): 1514

Novità! I preferiti

Aggiungete con un clic sul cuoricino bianco l'itinerario ai vostri preferiti. Li ritroverete tutti nella vostra pagina personale