Primi multitiro in Piemonte

Degli sport che partono dal basso per salire
Leonardui87
Messaggi: 4
Iscritto il: mar 23 lug 2019, 14:16
Contatta:

Primi multitiro in Piemonte

Messaggio da Leonardui87 » gio 18 giu 2020, 11:37

Ciao ragazzi, sono Leonardo. Io e alcuni amici vorremmo iniziare a fare qualche multitiro in Piemonte. Arrampichiamo da poco e ci piacerebbe iniziare da qualcosa di facile. Avreste qualche consiglio?

Dragar
Messaggi: 3
Iscritto il: mer 6 giu 2018, 11:35
Contatta:

Re: Primi multitiro in Piemonte

Messaggio da Dragar » gio 18 giu 2020, 13:03

Un classico è il Monte Bracco. Ci sono alcune vie di 4°.
Se no, non è in Piemonte, ma alla Placche di Oriana ci sono viette molto abbordabili.

Leonardui87
Messaggi: 4
Iscritto il: mar 23 lug 2019, 14:16
Contatta:

Re: Primi multitiro in Piemonte

Messaggio da Leonardui87 » gio 18 giu 2020, 14:57

Dragar ha scritto:
gio 18 giu 2020, 13:03
Un classico è il Monte Bracco. Ci sono alcune vie di 4°.
Se no, non è in Piemonte, ma alla Placche di Oriana ci sono viette molto abbordabili.
Grazie mille!!
Mi sa che proviamo lo spigolo verde alle Placche di Oriana. Che ne pensi?

Avatar utente
giuliof
Messaggi: 380
Iscritto il: lun 23 nov 2009, 9:09
Contatta:

Re: Primi multitiro in Piemonte

Messaggio da giuliof » gio 18 giu 2020, 22:40

Spigolo verde è stata anche per me una delle prime vie. Anche la maggior parte di quelle adiacenti hanno gradi similari
e non presentano grandi difficoltà
Altro sito interessante per sperimentare materiali e manovre è Albard di Bard con le vie Pilier del Forte, raggio di Sole, Alex, due marimba, Pa Raumer, Gatto Nando, Doctor Jimmy, ecc.
A scalaro troviamo poi la parete delle Stelle.
In Sbarua: settore Normale e Normale allo sperone Cinquetti.
A Machaby : lo Dzerby.
A Bielmonte: La plus facile, sk2, la Jella.
Traversella: normali a primo e secondo salto e placche nere.

g

Dragar
Messaggi: 3
Iscritto il: mer 6 giu 2018, 11:35
Contatta:

Re: Primi multitiro in Piemonte

Messaggio da Dragar » ven 19 giu 2020, 9:03

Leonardui87 ha scritto:
gio 18 giu 2020, 14:57
Grazie mille!!
Mi sa che proviamo lo spigolo verde alle Placche di Oriana. Che ne pensi?
Spigolo verde è un classico.
Un'altra delle mie prime via è stata Spirito Divino, che si trova nel settore sinistro. Veramente molto abbordabile.

vik
Messaggi: 54
Iscritto il: mer 22 lug 2015, 10:50
Località: Orbassano (TO)
Contatta:

Re: Primi multitiro in Piemonte

Messaggio da vik » ven 19 giu 2020, 9:16

giuliof ha scritto:
gio 18 giu 2020, 22:40
Spigolo verde è stata anche per me una delle prime vie. Anche la maggior parte di quelle adiacenti hanno gradi similari
e non presentano grandi difficoltà
Altro sito interessante per sperimentare materiali e manovre è Albard di Bard con le vie Pilier del Forte, raggio di Sole, Alex, due marimba, Pa Raumer, Gatto Nando, Doctor Jimmy, ecc.
A scalaro troviamo poi la parete delle Stelle.
In Sbarua: settore Normale e Normale allo sperone Cinquetti.
A Machaby : lo Dzerby.
A Bielmonte: La plus facile, sk2, la Jella.
Traversella: normali a primo e secondo salto e placche nere.

g
Alcune di queste, seppur i gradi siano bassi, non le consiglierei ad un neofita :D

Leonardui87
Messaggi: 4
Iscritto il: mar 23 lug 2019, 14:16
Contatta:

Re: Primi multitiro in Piemonte

Messaggio da Leonardui87 » ven 19 giu 2020, 11:33

grazie mille ragazzi.
Ci avete dato molti spunti...non ci resta che provarle. Se avete altri suggerimenti scriveteci ancora

vik
Messaggi: 54
Iscritto il: mer 22 lug 2015, 10:50
Località: Orbassano (TO)
Contatta:

Re: Primi multitiro in Piemonte

Messaggio da vik » ven 19 giu 2020, 12:00

Ora che ci penso in Piemonte ci sarebbe anche la via dei Torrioni a Rocca Parey oppure ai Contrafforti del Ru la via Adriana e la via Appiano ;)

Avatar utente
giuliof
Messaggi: 380
Iscritto il: lun 23 nov 2009, 9:09
Contatta:

Re: Primi multitiro in Piemonte

Messaggio da giuliof » ven 19 giu 2020, 23:13

Buona anche la cresta dell'uranio.
E poi le vie del Musinè, intuizioni del grande Teddy.

Leonardui87
Messaggi: 4
Iscritto il: mar 23 lug 2019, 14:16
Contatta:

Re: Primi multitiro in Piemonte

Messaggio da Leonardui87 » ven 26 giu 2020, 19:08

Ciao ragazzi, abbiamo provato spigolo verde e ci siamo davvero divertiti: via semplice, ben chiodata, soste comode, panorama mozzafiato, ottima giornata e un sacco di vento (che adoro). Non potevamo chiedere di meglio.
Poi, visto che era lungo la strada del rientro, abbiamo provato la Pilier del Forte. Sarà che si era fatto tardi, sarà che eravamo cotti e sarà anche che siamo scarsi ma al terzo tiro ci siamo decisi a tornare a vedere se avevamo chiuso i finestrini della macchina :D :D
Bellissima via, ottima roccia, anche lì panorama mozzafiato ma poco chiodata. Diciamo 3/4 chiodi per tiro.
Torneremo a riprovarla.
Grazie ancora dei consigli, davvero. Domani ne proviamo un'altra.
Si accettano anche consigli su Valle d'Aosta e Liguria!!

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite