rottura dell osso astragalo

Sezione dedicata a quelle sane chiacchere da bar davanti a una buona birra (o caffè).
ciao a tutti climbers, chi ha letto il gazzettino della val susa recentemente, avra notato l articolo di un arrampicatore che si è disintegrato :) la caviglia ad anticaprie... purtroppo quel pirla sono io..!
mi chiedevo sono l unico pirla ad essersi rotto l astragalo o qualcun altro c è a farmi compagnia? vorrei un confronto sul tipo di fisioterapia tempi di ripresa ecc....
ciao a tutti e vi elargisco la mia invidia per queste bellissime giornate invernali.... :)
willie.
Ciao,
incrinato Astragalo parecchi anni fa causa caduta MTB. Dopo 30 giorni di gesso, qualche giorno di riabilitazione e poi tutto ok.

Auguri di buona guarigione!

Filippo
ciao filippo
beato te che dopo solo qualche giorno di riabilitazione e il gesso era tutto apposto
io ho dovuto operarmi e per la fisioterapia, piede in carico dopo 90 giorni.
Ciao!tranquillo non.sei solo, rotto l astragalo anche io arrampicando lo scorso dicembre, 30gg di gesso e ora da una settimana giro con il.tutore. sto facendo terapia per sbloccare la caviglia, e da ieri per pochi minuti al giorno inizio a caricare usando una.sola stampella...che male! Sui tempi non c'ho ancora capito niente, ognuno dice la.sua, io conto di arrampicare da due e su vie facili tra un.mese al massimo...unica fortuna...è inverno :D
In bocca la lupo e coraggio che siamo forti!!!
Imma
climbing72 ha scritto:
gio 19 gen 2017, 20:35
ciao filippo
beato te che dopo solo qualche giorno di riabilitazione e il gesso era tutto apposto
io ho dovuto operarmi e per la fisioterapia, piede in carico dopo 90 giorni.
Ciao
ti riporto un'altra esperienza di un mio amico:
frattura scomposta Astragalo con successivo intervento con applicazione di ben due viti per tenere insieme i due pezzi rotti.
Dopo tre mesi è tornato a scalare.
Ciao
A luglio 2017 sono caduto con scoppio del calcagno, frattura di astragalo e cuboide. Intervento di osteosintesi I primi di agosto con placca e viti. A settembre si è riaperta la ferita chirurgica. 32 sedute di ossigeno terapia iperbarica. Da fine ottobre fisioterapia tre volte la settimana. Sto abbandonando ora le stampelle per qualche passo. E la ferita è quasi del tutto chiusa. E dire che mi ero posto come obiettivo di arrampicare per il ponte dell Immacolata...
In totale c’è 1 utente connesso :: 1 registrato, 0 nascosti e 0 ospiti (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
Record di utenti connessi: 87 registrato il dom 29 apr 2018, 20:48

Visitano il forum: Google [Bot] e 0 ospiti