Info viabilità

Di gulliver e dei gulliveriani
Info: La strada per il lago di Malciaussia in Val di Viù è chiusa. P.S. anche il lucchetto è stato sostituito
Ma già adesso?
Sempre più presto. Una volta la chiudevano a novembre.
Vabbè, un'oretta di più se si vuole andare da quelle parti. Però senza auto, che è meglio...
Bel giretto in queste condizioni è il Traciulin da Margone a Malciaussia, con ritorno appunto sulla strada.
La consiglio vivamente.
Ciao
Ciao ragazzi, Ciao Mario

una volta.. se non erro non la chiudevano mai...
penso che sia per via anche di incidenti avvenuti (purtroppo anche d'estate)..

- cmq. chiuse da ordinanza quella del col del Nivolet
- con queste nevicate forse chiudono anche quella di Pian del Re (informarsi al comune di Crissolo, Guide el Monte Rosa, Albergo Pian della Regina)
uno delle poche aperte per ordinanza rimane quella dell'Assietta o Selleries fino al 30 ottobre se non erro...

sempre condizioni ghiaccio neve permettendo ;)

Pietro
Per quanto riguarda la riapertura della strada del Nivolet, a che punto siamo? Fin dove è aperta? Ho visto qualche recensione di gite in zona, ma non essendo praticissimo dei luoghi non ho capito fin dove è percorribile in auto e dove inizia la neve.
Penso che la sbarra ai Chiapili sia ancora chiusa visto che al Serrù non si arriva, vedi :
https://www.gulliver.it/gita/233158/
e vedi il sito turistico del comune di Ceresole :
http://www.turismoceresolereale.it/it/a ... o?Id=90332

Se è chiusa ci saranno un paio di km da fare a piedi fino alla neve (forse un po' di più.
E se è aperta, occhio che magari l'ha aperta uno che ha la baita sopra e quando scende la richiude. Non sarebbe la prima volta.
lucianeve dixit on 26 maggio:

Valle Po: strada chiusa a Pian della Regina, ma ormai la neve parte da sopra Pian del Re
Valle Varaita: strada aperta fino alla sbarra del malgaro. Si parte sci ai piedi
Val Maira: si arriva sotto al Cassorso, idem al Ciaslaras. Non ho info per Prato Ciorliero
Valle Grana: strada ancora chiusa per il Col Fauniera
Valle Stura: Vallone dell'Arma aperto fino al Rifugio Carbonetto, anche se la neve parte un po' più su. Vallone di Riofreddo: penso strada aperta fino al parcheggio estivo. Strada per Sant'Anna di Vinadio pulita fino al Santuario ma non so se ufficialmente aperta. Strada pulita e praticatibile fino ai Prati del Vallone dove si arriva ancora sci ai piedi.
Valle Gesso: Verso il Pagarì la neve parte dai Muraion ed occorre attraversare il fiume più in basso possibile (guado con bagno) per non infognarsi. Verso il Soria la neve è continua dal rifugio, mentre la strada è chiusa da San Giacomo per entrambi i valloni.
Valle Stretta Bardonecchia dovrebbe essere aperta giusto? Almeno fino ai rifugi...
La strada da Margone a Malciaussia rimane chiusa fino a sabato 23 giugno per lavori di interramento condotte elettriche.
Però nei fine settimana viene aperta.

Mi hanno riferito che si sta lavorando per aprire quella del vallone d'Arnas dove c'era una grossa valanga prima di Sant'Anna, ma non so a che punto siano visto il "bel tempo"
I cantonieri del Servizio viabilità della Città Metropolitana di Torino stanno proseguendo le operazioni per lo sgombero della neve e la pulizia della carreggiata nel tratto di alta quota della strada provinciale 50 del Colle del Nivolet. Operazione non semplice vista la grande quantità di neve che si è accumulata sulla sede stradale.
Da venerdì scorso, 8 giugno, la strada è riaperta fino al Km 11+500, corrispondente alla località Serrù. È stata invece prorogata la sospensione invernale della circolazione dal km 11+50 al km 18+460, cioè dal Serrù al Nivolet. Oggi, 12 giugno, i cantonieri sono arrivati ai due laghetti sotto il colle. Salvo imprevisti, meteo permettendo, l’auspicio è quello di terminare il lavoro al termine della prossima settimana.

http://www.lastampa.it/2018/06/12/crona ... agina.html
Segnalo che la strada da Rochemolles allo Scarfiotti è ancora interrotta prima del penultimo ponte prima del rifugio (cioè prima degli ultimi tornanti). Mi hanno detto che la località si chiama grange Picreux.
Una grande slavina blocca il passaggio e i mezzi del comune non riescono a tagliarla. Di li portage fino allo Scarfiotti e oltre. La neve continua inizia appena prima del piano dei morti. In discesa si riesce a raccordare qualcosa con un po' di gava e buta.
In zona l'innevamento non è eccezionale.
In totale ci sono 0 utenti connessi :: 0 registrati, 0 nascosti e 0 ospiti (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
Record di utenti connessi: 87 registrato il dom 29 apr 2018, 20:48

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti