hobit


Le mie gite su gulliver

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
allo stato attuale i ramponi non sono indispensabili per superare i nevai presenti, bastano un paio di scarponi.
Le soste di progressione sono tutte nuove, due spit con catena e doppio anello, marca CT e non Raumer come dice la relazione di gulliver.
per la discesa non ci si sbaglia se si segue cercano sempre le soste con due spit rock collegati da una fettuccia rosa. la terza doppia arriva al limite con corde da 60m.
Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
note su accesso stradale :: assolutamente necessario 4x4
impegnativa, poco lineare con molti traversi. roccia buona in basso, in alto migliora ma diventa polverosa e a tratti un po' sporca.
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Bella via. Avvicinamento dal pont de Laval piuttosto ravanoso, conviene partire dalla chiusa della cva. Per i ripetitori utile una cesoia per tagliare i rovi che crescono qua e là lungo qualche tiro.

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
L'attacco si trova 20 m a destra di Venus, fessura di dita verticale da proteggere, ometto alla base, i due spit del tiro non si vedono perché sono in alto sulla placca, verso sinistra.
Il tiro duro è quello subito dopo la cengia.
Arrampicata molto obbligatoria con tanta aria sotto i piedi.
Materiale utilizzato: friend bd c3 dallo 000 allo 0; x4 0,1 e 0,2; c4 dallo 0,3 al 2. Nut piccoli. 11 rinvii.
Per la discesa una volta sulla cengia mediana conviene intercettare le calate di venus o della via stessa.
Valida la relazione sulla guida del rifugio dalmazzi.
Bellissima salita degna della sua fama.
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
bella, varia e sostenuta nel grado...materiale in posto ok e pilastro asciutto; solo qualche tratto bagnato sul penultimo tiro.
con cristian
Giudizio Complessivo :: / ***** stelle
Via non in condizione, l'acqua e la neve dei giorni scorsi più le basse temperature hanno generato colate e verglas.
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Gran bella via, continua e tecnica. Giustamente tra le più belle del bourcet. Qualche tiro è ancora un pò' sporco e qualche lama muove sul quarto tiro, in partenza e a metà. Il materiale in posto è ok e le soste sono collegate con spezzone o kevlar.
Con cristian
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
bella via facile ma con qualche bel passo. materiale in posto ok. essendo esposta a nord il sole di questa stagione arriva molto tardi e va via molto presto.
in ottima compagnia
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Bella via che merita di essere ripetuta senz'altro. Per quanto riguarda l'avvicinamento proseguire ben oltre l'ostello di machaby e seguire la strada militare fino a che non diventa un sentiero ben lastricato. Continuare lungo il sentiero e dopo alcuni tornanti, passato un mayen sulla sinistra, si trova la palina gialla che segnala il sentiero che porta al pilastro in 10 min. Materiale in posto tutto ok. Per la discesa fare la prima calata di una decina di metri, fino alla cengia sottostante l'ultima sosta, poi con tre doppie sulla via si arriva a base parete.
Con elia...
Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
L'avvicinamento è ok, il livello del torrente permette di arrivare all'attacco senza grosse difficoltà utilizzando le corde fisse. Il materiale in posto è ok e le soste sono collegate con spezzoni ancora in buono stato. La via è divertente e piacevole su roccia generalmente ottima, sono in alcuni punti è leggermente friabile. Per la discesa abbiamo utilizzato il sentiero che si reperisce salendo per prati, tenendo leggermente la destra fino a trovare una casetta in cemento armato a pochi metri da un rudere. Dall'uscita della via saranno 50 di metri di dislivello.
Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .

Tutte le sue gite

  • mostra tutte
  • Valsoera (Becco di) Via Mellano-Perego (01/07/18)
    Les Vuardes En dilettante (15/10/17)
    Albino's wall Beati voi (17/09/17)
    Titani (Parete dei) Titanic (30/08/17)
    Lomasti (Pilastro) La verde milonga (01/11/13)
    Cristalliera (Punta) Torrione Centrale, Spigolo Bianciotto (09/10/13)
    Bourcet (Vallone del) Folgore (28/09/13)
    Udine (Punta) Tempi Moderni (22/09/13)
    Lomasti (Pilastro) La rossa e il vampirla (07/09/13)
    Planaval (Parete di) le Sanglier (04/08/13)
    Ostanetta (Punta) Via delle Fessura (19/06/13)
    Sbarua (Rocca) Sperone Cinquetti - Via dei Rabdomanti (14/06/13)
    Bourcet - Settore Centrale Via normale (01/06/12)
    Sbarua (Rocca) Sperone Cinquetti - Via Normale (18/05/12)
    Sbarua (Rocca) Torrione Grigio - Barbi (12/05/12)
    Machaby (Corma di) Topo Bianco (07/04/12)
    Ciapel (Rocca) Via del Diedro (16/09/11)
    Sbarua (Rocca) Bon Ton (11/09/11)
    Falconera (Torre) via Michelin Rossetto (03/09/11)
    Aimonin (Torre di) Pesce d'Aprile (24/07/11)
    Sbarua (Rocca) Sperone Cinquetti - Mandibola (20/07/11)
    Bourcet - Parete dei Corvi Apache (18/07/11)
    Bourcet - Parete dei Corvi Sperone dei corvi (16/07/11)
    Meja (Rocca la) Finanzieri (15/07/11)
    Laouza (Rocca d'la) Spigolo dei rododendri (10/07/11)
    Bourcet - Spigolo grigio Spigolo Grigio (25/05/11)
    Bourcet - Settore Centrale Via normale (24/05/11)
    Bourcet - Settore Centrale Grido di Pietra (23/05/11)
    Machaby (Corma di) Tike saab (13/05/11)
    Tre Denti di Cumiana - Contrafforte Meridionale Via Brik (07/05/11)
    Lomasti (Pilastro) Lomasti o Via del 94° (16/04/11)