benedetto


Le mie gite su gulliver

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Il percorso è segnalato da ometti sino alla cima Sud.
Con Laura, Giuseppe e Cesare

Arrivo sulla cima Nord

Laura saluta dalla cima Sud
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
note su accesso stradale :: Parcheggio a Ruz


Gita in gran parte su detriti.



Visto camosci nel vallone del colle, poco frequentato probabilmente solo da cacciatori.
Trovato il manico di un vecchio alpenstock con targhetta illeggibile.
Gente solo sul sentiero che porta al rifugio Crete Seche, poi nessuno anche se la comba di Vetsan è bella e amena e merita di essere visitata, per il torrente che la percorre e le creste rocciose che la circondano.

inizio del canalone

Comba di Vertsan

Il punto più ripido

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
note su accesso stradale :: OTTIMO
in salita passato dal colle di Crete Seche, in discesa gli ometti che passano sotto il col Berlon e permettono di raggiungere facilmente il plan de la sabbla.
Al rifugio incontro con Gigi che doveva accompagnare il giorno dopo un cliente diretto alla becca Rayette.

salendo allo Spataro

Col de Crete Seche

Salendo al col de Crete Seche

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Il tratto più fastidioso è il macereto che precede la salita al colle, la cresta è breve e abbastanza appoggiata.
Nessuno in giro, caldo soffocante.
La tristezza è vedere come si sono ridotti i ghiacciai, quello dalla parte di Chamen sotto il colle sparito, quello della Sassa ridotto ad un fazzoletto.

La Tour

L'ultimo tratto di cresta prima della cima

il colle della sassa con quel che resta del ghiacciaio
Giudizio Complessivo :: ** / ***** stelle
Camminata piuttosto noiosa anche se il punto di arrivo offre un panorama piuttosto bello.
Gita che andrebbe fatta ad inizio stagione quando c'è ancora un po' di neve.
Con quattro amici milanesi di Ollomont.
Molti fuoristrada negli alpeggi, per il resto nessun escursionista tranne due signore aostane.

Incontri sulle cime

Lac des Toules

Scendendo dal cocuzzolo

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Attualmente la traccia che raggiunge la cima dalla Capanna Bonalè è perfettamente segnata da ometti e qualche segno giallo nella parte inferiore e bianco in quella superiore.
Non ci sono difficoltà alpinistiche di nessun tipo, anche il cosiddetto “passaggio chiave” è solo l’innocuo attraversamento (segnalato da frecce bianche dipinte sulla roccia) di un canalino.
Dopo di esso si raggiunge una facile crestina che porta quasi fino al colle.
Una lunga camminatona su detriti in un ambiente spettacolare.

Il cagnetto della Capanna Bonalè ci ha accompagnato fino in cima.
Due escursionisti invece di attraversare il "passaggio chiave" hanno proseguito diritti, seguendo qualche ometto all'inizio, poi più nulla, sono arrivati sotto la Petite Rochere e sono tornati indietro.

Il cosiddetto "passaggio chiave"
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Sino al colle con due francesi
Salito per la cresta O e un tratto sul versante NO.
Disceso dal versante NO.
Meno di quattro ore

La cima

Il Faceballa dal sentiero del colle

La cresta N

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
note su accesso stradale :: Grande parcheggio a Ruz
Molta fatica sui detriti dallo Spataro alla paretina finale.
Fantastico colpo d'occhio sul Morion dal colle.
Incontrati al rifugio due lituani diretti al Gelè.


Il colle de l'Aroletta

Il canalino finale

Al colle

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
note su accesso stradale :: Grande parcheggio a Ruz
Più faticoso in discesa che in salita per la grande quantità di sassi che si smuovono
Dopo aver tentato invano la salita da Ovest, mi sono preso la rivincita sul più impegnativo canalone Est.
Prima delle roccette ho abbandonato il sacco e i bastoncini, per cui non ho potuto fare la traversata.


Il canalone che porta al colle

Il Berger de l'Aroletta

Il Cervino dal colle

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
note su accesso stradale :: Piccolo parcheggio all'inizio del sentiero
Con Cesare, lui ha salito il monte Pit per la cresta SE, io sono salito al colle.
I nostri altimetri hanno indicato una quota di oltre 2900 m. per il monte Pit e di oltre 2800 m. per la finestra del colle.


Il colle

Il Bianco dal colle

Cesare sulla cresta SE del Mont Pit

[visualizza gita completa]

Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .

Tutte le sue gite

  • Saron (Mont) da Doues (03/08/16)
    Feuilles (Pas de) da Chamen (10/07/16)
    Salliaousa (Col de la) da Vaud (30/07/15)
    Mort (Lac) da Diga di Place Moulin (16/07/15)
    Freyty (Col du) da Ruz, anello per il Rifugio Crete Seche (12/08/14)
    Drone (Pointe de) da Montagna Baus per la Cresta Ovest (31/07/14)
    Sabbla Sud (Col de la) da Ruz per il canalone Est (30/07/13)
    Chenaille (Monte) dalla Comba di Champillon (22/08/12)
    Vertsan (Col de) anello da Dzovennoz (11/08/12)
    Chardonney (Col de) da Ruz per Rifugio Crete Seche (25/07/12)
    Tsa (Tour de la) da Chez les Chenaux per il versante Sud e la cresta NO (21/08/11)
    Noir (Bec) da Prailles, anello per il Colle Orientale del Menouve (13/08/11)
    Grande Rochere e Petit Rochere da Planaval (10/08/11)
    Faceballa (Monte) da Ollomont per il Col Breuson (14/07/11)
    Aroletta (Col de l') da Ruz per il versante E (06/07/11)
    Duc (Col) da Ruz (22/08/10)
    Paramont (Col de) da la Clusaz (17/08/10)
    Artanavaz (Aiguille d') da Planaval per l'Alpe Bonalex (07/08/10)
    Fenilia (Punta) da Lillaz (28/07/10)
    Bellatsa (Petite Tete de) dalla Diga di Place Moulin (20/07/10)
    Freyty (Col e Tour du) da Ruz e il canalone SO (05/06/10)
    Crètes (Tète de) dalla Comba di Champillon per la cresta Sud (27/08/09)
    Tersiva (Punta) da Gimillian (12/08/09)
    Nera della Grivola (Punta) dal Valnontey per il Colle della Nera (05/08/09)
    Chamois (Pas du) da Ruz e la comba di Crete Seche (27/08/08)
    Faudery (Col) da Ruz per la Comba di Crete Seche (10/08/08)
    Grand Neyron (Passage du) dall'Alpe Pravieux (30/07/08)
    Faudery (Col) da Ruz per la comba di Faudery (22/07/08)
    Ansermins (Dent des) da Glassier, Cresta SE (08/07/08)
    Carlo Emilio (Rifugio) al Lago del Truzzo da San Bernardo (21/06/08)
    Lago dell'Acquafraggia Da Borgonuovo per Savogno (05/04/08)
    Flassin (Mont) da Flassin (23/03/08)
    Serena (Col) da Mottes (18/03/08)
    Tsa de Ansermin Da Vaud (15/03/08)
    Grassi Alberto (Rifugio) da Introbio (09/02/08)
    Piazzo (Cima di) da Culmine San Pietro (19/01/08)
    Resegone Canali di Bobbio, Valnegra, Comera (17/11/07)
    Zucco Orscellera Cresta Sud (10/11/07)
    Zucco Pesciola Canalone della Madonna (27/10/07)
    Pesciola (Bocchetta di) da Moggio (15/09/07)
    Tre Signori (Pizzo) Via del Caminetto (01/09/07)
    Blanche (Tète) da Glacier e il Rifugio Chiarella all'Amianthe (15/08/07)
    Lesache (Aiguille de) o des Sasses dal versante Est (04/08/07)
    Crou de Bleintse (Mont) dalla Comba di Champillon (24/06/07)
    Campelli (Dente di) Dal crestone Sud (12/05/07)
    Chevrière (Alpeggio) da Vaud (27/02/07)
    Campelli (Dente di) da Moggio per il Canalone dei Camosci (28/10/06)
    Tre Signori (Pizzo) Via del Caminetto (09/09/06)
    Chenaille (Monte) dalla Comba di Champillon (01/07/06)
    Pan di Zucchero o Pain de Sucre da Montagna Baus per il versante NO (29/06/06)
    Bonne Mort (Plan de la) da Glacier (16/04/06)
    Champillon (Col) da Rey (13/04/06)
    Piazzo (Cima) da Moggio per il Rifugio Casari (04/02/06)
    Berrio Alta (Alpe) da Ollomont (04/01/06)
    Cornetta (la) da Moggio (02/10/05)
    Avril (Mont, Col du) da Glacier (30/08/05)
    Saron (Mont) da Bruson (20/08/05)
    Chenaille (Monte) dalla Comba di Champillon (06/08/05)
    Oren (Col d') dalla Diga di Place Moulin (23/07/05)
    Filon (Alpeggi) da Glacier (08/01/05)
    By (Colle di) da Glacier e la comba della grande maison (08/08/04)
    Berrio (Colle) da Oyace per il versane Sud (12/08/03)
    Salliaousa (Col de la) da Vaud (10/08/03)