Guglie (Cima delle) per il versante SE

difficoltà: EE :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud-Est
quota partenza (m): 1823
quota vetta/quota massima (m): 2748
dislivello salita totale (m): 934

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: marcog72
ultima revisione: 11/07/08

località partenza: Colletto (Sampeyre , CN )

accesso:
Si risale la Val Varaita, superato l'abitato di Sampeyre, giunti alla frazione Chalchesio, si imbocca sulla destra una stretta stradina che sale in sinistra orografica e tocca le borgate Villaretto, Roccia, Foresto. Ad un certo punto la strada diventa sterrata, supera la case di Campanesio, Pui, Vernè, scavalca un colletto e dopo un doppio tornante, giunge in una conca pascoliva. Lasciare l'auto lungo la sterrata nei pressi di una grande croce.

note tecniche:
E' la poco appariscente cima fra la Cima delle Lobbie e la Punta Rasciassa a ovest del Colle di Luca.

descrizione itinerario:
Si prosegue lungo la pista per un centinaio di metri fino ad incontrare una deviazione sulla sinistra che risale il vallone lungo il rio Milanese. Giunti nei pressi di un'alpeggio, la strada finisce, si attraversa allora il rio e risale un valloncello laterale, dall'altro lato del vallone, imboccando una traccia di sentiero che si diparte dai pressi di una baita ristrutturata. La traccia è segnata con tacche di vernice bianca e rossa scolorite e sale fino ad un colletto, da dove si apre un ampio pianoro (resti del Lago Cibuò), quindi piega a nord (destra) e riprende a salire dolcemente. Si supera un secondo pianoro pascolivo (resti del Lago Lauserot), quindi si piega a sinistra (ovest) fino a toccare la conca del Lago di Luca, dove sorge un ricovero privato ristrutturato.
Ora si hanno due possibilità:
1) si sale puntando direttamente alla cresta E della Punta delle Guglie, da dove spostandosi sul lato sud della montagna, si tocca la vetta risalendo un vago canale erboso-detritico;
2) si attraversa il valloncello puntando al colletto fra la cima delle Guglie e la quota 2650, da dove si prosegue per l'ampio crestone sud.

altre annotazioni:
E' la poco appariscente cima fra la Cima delle Lobbie e la Punta Rasciassa a ovest del Colle di Luca.


Novità! I preferiti

Aggiungete con un clic sul cuoricino bianco l'itinerario ai vostri preferiti. Li ritroverete tutti nella vostra pagina personale