Railay Rai lay East

difficoltà: dal 5 / al 8a
esposizione arrampicata: Est
lunghezza min itinerari (m): 15

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: paola2004
ultima revisione: 21/06/09

località partenza: Railay Village (Thailandia , Thailandia )

cartografia: KING CLIMBERS route guida book

bibliografia: KING CLIMBERS route guida book

note tecniche:
Sono stata in thailandia a Natale, la stagione secca e relativamente fresca: quella giusta per intenderci.
Le due mete sono state RAILAY che è sulla costa del mar delle andamane, raggiungibile solo in barca, il paesino di pescatori trasformato in sequenza di lodge e affitacamere per arrampicatori è un'ottima base, molto animata da ristorantini e locali simpatici, non manca la possibilità di splendidi massaggi! Attorno ci sono numerose falesie e pinnacoli da scalare con vie anche piuttosto lunghe (tipo Finale) raggiungibili a piedi o in barca in posti veramente spettacolari.
E PEE PEE island con i suoi pinnacoli sui quali sono attrezzate diverse vie.
Io descriverò solo le falesie in cui sono stata, ma la scelta è davvero enorme.
Le protezioni sono buone, spesso cordoni passati su clessidre, soste e doppie attrezzate, noi avevamo portato qualche nut e friend da casa ma non li abbiamo usati.
Si deve stare attenti all'esposizione delle vie perchè, se al sole è quasi impossibile arrampicare per il caldo e alle maree: molte falesie sono raggiungibili a piedi solo con la bassa marea, poi bisogna avere un barcaiolo che venga a recuperare, oppure essere disposti a bagnarsi, anche molto. Le ore di luce sono circa 12 (dalle 6 del mattino alle 6 di sera).

descrizione itinerario:
Falesia sul mare, tanto che con l'alta area si passa nell'acqua per spostarsi da un tiro all'altro. Accessibile seguendo la spiaggia con le mangrovie verso est. Monotiri dal 5 al 7 su calcare molto simile a FInale (moolto tagliente) quasi tutti piuttosto corti, 10/15 mt.; c'è la possibilità di salire di qui ad un torrione con diverse vie di più tiri ma non l'abbiamo fatto. Affollatissima nel pomeriggio (è all'ombra) anche dai corsi di arrampicata, sui tiri facili. Bella ma non bellissima.