Meano (Denti di) Vie parete SSE

difficoltà: 6b / 6a obbl
esposizione arrampicata: Sud-Est
quota base arrampicata (m): 1000
sviluppo arrampicata (m): 80
dislivello avvicinamento (m): 200

copertura rete mobile
wind : 60% di copertura
tim : 100% di copertura

contributors: william
ultima revisione: 21/09/10

località partenza: Briera (Perosa Argentina , TO )

punti appoggio: locande in val Chisone

cartografia: Valli Susa e Chisone

bibliografia: Michelin

note tecniche:
Sono stati completamente richidatri a fix10mm tutti gli itinerari sulla parete SSE del dente orientale e descritti nella guida di Michelin "Roccia d'autore".
Raggiungibile da Frazione Briere raggiungibile dalla SS23 svoltando a dx dopo la frazione Meano

descrizione itinerario:
Per raggiungere la base del dente orientale salire come per le vie Michelin poi dopo pochi minuti andare a dx costeggiando la base dei denti fino a risalire una pietraia ad est del dente orientale fino alla base della parete. Circa 25 min. Oppure percorrere la facile via lunga (spigolo sso) e calarsi alla base della parete sse con due doppie da 30m (catene e maillon alle soste).
Da dx a sx si incontrano le seguenti vie: Burundi 2 tiri obl 5 max 5c, Zig zag obl 5 max 5 due tiri, Per Aline obl 6a max 6b/ao tre tiri sostenuta e a sx nella parte alta un monotiro La luna piena max 5b. La parete è al sole dalle 8 alle tre anche in pieno inverno. Data la verticalità della parete le vie sono complessivemente le più continue del settore.
La chiodatura è assai ravvicinata e rispetta quella dei primi salitori (che hanno anche richiodato) che aprirono dal basso.