Patrì (Cascata)

difficoltà: III / 3+   [scala difficoltà]
esposizione: Nord
quota base cascata (m): 1950
sviluppo cascata (m): 300

copertura rete mobile
wind : 70% di copertura
vodafone : 54% di copertura
tim : 37% di copertura
no operato : 0% di copertura

ultima revisione: 31/01/10

località partenza: Valnontey (Cogne , AO )

bibliografia: Matteo Giglio - Effimeri Barbagli - 2014 Tipografia Valdostana

accesso:
da cogne raggiungere valnontey. si lascia l'auto al parcheggio in fondo alla strada. ci si mantiene sul lato destro orografico seguendo la traccia pedonale e la pista di sci di fondo. dopo circa 1h, in corrispondenza dell'ultimo ponte e in vista della cascata, si percorre una traccia evidente a sx (dx orografica), che in 15 minuti porta all'attacco.

note tecniche:
IMPORTANTE CHIAMATE SOCCORSO
Al bivio fra Patri e Gran Val è presente un punto di emergenza (CANALE E) - è una postazione di colore bianco, a dx del bivio appena sopra la pista da fondo

descrizione itinerario:
l1. partenza a sx, 15m facili, 50°, poi subito nell'anfiteatro iniziale (possibilità di salire a piedi da dx)-sosta a fix a dx della colata, al centro dell'anfiteatro.
l2.bellissimo tiro, 75°/80°, uscita a dx, sosta a fix.
l3. muro di 15m a 75°/80°, poi subito nel secondo ed enorme anfiteatro.
l4. partenza facile a 50°/60°, poi breve impennata a 75°. possibilità di passare a sx su difficile colonna a 85°/90°. terzo grande anfiteatro.
l5. patry classica (colata di sx), muro di 25m a 70°/75° a sx e 75°/80° a dx. due soste vicine a fix. candelone di patry, colata di dx, muro di 50m, 85°/90° sostenuto, uscita a dx su fix.
l6. uscita a dx dalla sosta, poi muretto a 75°, 25m, sosta a destra prima della goulotte incassata. possibilità di fare un unico tiro col successivo.
l7. goulotte incassata, 25m, 60°, poco ghiaccio, sosta dritta, a fix.
l8. breve tiro di uscita, 15m, 60°, sosta a sx, a fix.

discesa:
doppia dall'ultima sosta, dx orografica. dopo, facilmente a piedi a dx (orografica), per rocce rotte, fino ad entrare in un canale a dx della cascata, per giungere nuovamente alla base.
attenzione alla doppia, non andare troppo a dx, come abbiamo fatto noi seguendo l'errore di altri!!! (in tal caso, altra doppia, su cordino intorno ad un sasso, in diagonale a dx)