Madonna della Neve (Chiesa) da Calice Ligure

L'itinerario

difficoltà: TC   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 30
dislivello salita totale (m): 930
lunghezza (km): 35

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: baloo
ultima revisione: 30/12/06

località partenza: Calice Ligure (Calice Ligure , SV )

note tecniche:
si può partire da Finale Ligure se si vule allargare l'anello , raggiungere la Colla san Giacomo che apre infinite possibilità di discesa su Finale o su Spotorno Noli ... partendo da Calice Ligure è più alla portata di tutti

descrizione itinerario:
Si sale da calice Ligure sino al paesino di Rialto su asfalto ( ci sono due possibilità ... la via "diretta" su ripidissimo asfalto e la strada sempre asfaltata che aggira il paese )
Poi la strada diventa un formidabile sterrato nel bosco a salita dolce che senza possibilità d'errore vi porta ad un km dal Melogno ( sosta agriturismo dotato di osteria, bar eccetera per eventuale pranzo)
A sinistra si scende al Giogo di giustenice , a sinistra su asfalto dopo tre km circa si arriva alla Chiesetta della Madonna della Neve
Il posto trasuda storia ... si sentono i fantasmi di regine e briganti ... soldati con la baionetta... eremiti e partigiani che hanno calcato questa dorsale .... è bellissimo pensare a quanta gente è passata di qua.
Proseguendo sul crinale si incontra subito dopo la chiesetta una sterrata che scende a destra e che vi riporta sulla strada di salita sui vostri passi ... ma conviene proseguire e scendere dritti nel bosco prendendo uno degli infiniti sentieri che scendono stretti e tecnici nel bosco ... il mio era inerbito e con curvette paraboliche .. divertentissimo ... lo si trova dopo il bivio che indica in salita la via per Colla San Giacomo ... invece di salire verso Colla San Giacomo sono sceso sulla destra ( a quota 727 mt) e poi con un pò di fantasia , fortuna ... e qualche errore sono arrivato dritto su calice Ligure dove avevo la macchina ( utile un gos attrezzato a Goto ... ritorno a freccia sul punto segnato alla partenza... oppure utile l'intuito, pazienza e culo )
Bellissimo e divertente giro che si può modificare e ampliare e reinventare come tutti i giri del Finalese in cui i sentieri si intersecano ed è difficile ritrovarli