Rosta (Cima) dal Santuario di Prascondù per il colle Crest

difficoltà: MR   [scala difficoltà]
esposizione: Sud-Ovest
quota partenza (m): 1321
quota vetta/quota massima (m): 2173
dislivello totale (m): 852

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: luc_0000
ultima revisione: 15/12/06

località partenza: Santuario di Prascondù (Ribordone , TO )

cartografia: IGC nr. 3 1:50000 Parco Nazionale del Gran Paradiso

note tecniche:
Fino al colle Crest si segue il sentiero GTA 565.
Dall'Alpe Rocco e' anche possibile salire direttamente alla cima per l'itinerario scialpinistico, facendo attenzione alle condizioni della neve.

descrizione itinerario:
Dal parcheggio si attraversa il torrente su uno dei due ponticelli e si risale la mulattiera. Dopo un centinaio di metri si piega a sinistra, guadando nuovamente il torrente e iniziando a risalire il costone erboso, toccando un primo gruppo di baite. Si attraversa un bel boschetto di betulle, si aggira sulla sinistra (salendo) uno sperone roccioso e si giunge all'alpe Rocco (1812 m).
Da qui si risale l'ampio valloncello che conduce al Colle Crest e quindi per la cresta NO in vetta. La cresta non presenta particolari difficolta', ma puo' essere opportuno percorrere alcuni tratti senza racchette ai piedi.