Lomasti (Pilastro) Vertigine

difficoltà: 7a+ / 6b obbl
esposizione arrampicata: Sud
quota base arrampicata (m): 1000
sviluppo arrampicata (m): 180
dislivello avvicinamento (m): 400

copertura rete mobile
wind : 80% di copertura
vodafone : 100% di copertura
tim : 80% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: teocalca
ultima revisione: 22/03/10

località partenza: Parcheggio Machaby (Arnad , AO )

bibliografia: Mani nude

accesso:
Dall’autostrada Torino-Aosta uscire a Verres e proseguire sulla strada statale. Raggiungere l'abitato di Arnad e seguire le indicazioni per Machaby, lasciando l'auto dopo circa 2 km in un posteggio, dove termina la strada asfaltata.

Poco sotto il parcheggio, parte un sentiero che, per un breve tratto, scende leggermente, per poi sbucare su una vecchia strada militare che si inoltra nel bosco e raggiunge prima un santuario e poi Machaby. Si prosegue per la strada militare che sale alla Tede de Cou, si passa un altro gruppo di case e poco dopo, nei pressi di un tornante si trovano le indicazioni per il Pilastro Lomasti. Si imbocca il sentiero che prosegue a mezzacosta, giungendo dopo circa 10 minuti alla base del pilastro di gneiss alto 200 m. (45 min dall'auto).

descrizione itinerario:
L1 - 6a+ placca e muretto tecnico
L2 - 6c muro verticale con partenza impegnativa e splendida sequenza su buchetti tipici del paretone
L3 - 6c+ partenza tecnica e continuità su reglettes
L4 - 7a verticale strapiombante con buchetti e reglettes (sosta in aria)
L5 - 7a+ verticale strapiombante all'inizio su buchetti e poi lungo una evidente fessura "a banana" verso dx.
Molta aria sotto i piedi
L6 - 6b+ partenza in placca e poi leggero bombè nel diedro
L7 - 6a+ muretto verticale e poi placca
L8 - 6b placca