Cars (Cima) da Madonna d'Ardua, anello

L'itinerario

difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Tutte
quota partenza (m): 925
quota vetta/quota massima (m): 2217
dislivello salita totale (m): 1292

copertura rete mobile
tim : 40% di copertura

contributors: GIORGIOBI
ultima revisione: 11/06/10

località partenza: Madonna d'Ardua (Chiusa di Pesio , CN )

punti appoggio: Albergo Certosa di Pesio - Rif.del Parco Pian delle Gorre

cartografia: IGC 1:50.000 8 Alpi Marittime e Liguri

bibliografia: In Cima di J.C. Campana (blu)

note tecniche:
La vetta è nota per la spaziosa vista panoramica circolare; l'itinerario percorre un territorio molto appartato del Parco Naturale.
Periodo consigliato: primavera e autunno, da evitare nelle calde giornate estive. Difficoltà di orientamento in caso di scarsa visibilità nella parte alta.

descrizione itinerario:
Dalla strada che dalla Certosa sale al Piano delle Gorre, presso il bivio per Madonna d'Ardua, parte sulla sinistra una bella mulattiera (palina Cima Cars). Risalendo l'ombroso bosco si raggiunge l'abbandonato gias di mezzo del Pari(1276 mt). Tra pascoli e abetaie si arriva al gias soprano del Pari (1591 mt,casotto di sorveglianza). Si segue il sentiero (tacche rosse) che, in leggera discesa, si porta sul fondo della Valletta e riprende quota sulla destra orografica. Seguendo ora il dosso erboso che, verso sud-est, si porta sullo spartiacque Pesio-Ellero si arriva al Casino del Cars(1864mt, pilone di pietre a secco). Volgendo a destra (SO) si segue il ripido sentiero che s'inerpica tra erba e roccette arrivando ad un ripiano erboso.
Si raggiunge con percorso pianeggiante verso sinistra un avallamento che porta sul fondo della conca carsica, dove il sentiero e la stessa segnaletica spariscono quasi del tutto.
Si sale lungo il fondo della conca puntando in direzione della vetta, sulla quale spicca una lama rocciosa. Intorno ai 2080 mt, alla base del pendio terminale(ontani), si piega a sinistra, dove riappare una traccia marcata che sale a levante e raggiunge un pianoro erboso da cui si scorgono le due croci sul bordo della parete Est. Con un traverso a sinistra tra rigogliosi rododendri si raggiunge la seconda grande croce(2170 mt) e piegando a destra, per cresta, si raggiunge il punto più alto(2217 mt).
Discesa: dal punto più alto si scende in direzione opposta (Ovest) l'ampia dorsale che divalla verso la punta Bartivolera raggiungendo il colletto Pellerina(1978 mt).
Qui si recupera il sentiero ben evidente che scende nella sottostante valle Serpentera. Si superano in successione il gias soprano Serpentera(1797 mt) e il gias Madonna (1650 mt). Si entra quindi nella fascia boschiva passando nei pressi della Fontana del Mentras (1462 mt) e si arriva nei pressi di un'ampia radura dove sorge, in un angolo, il rifugio privato Villa Soche (1293 mt).
Ritornati nella fitta abetaia si scende fino ad incontrare la sterrata che percorre il vallone del Salto. Non resta che proseguire per Pian delle Gorre e da qui, su strada asfaltata, fino al punto di partenza.

Itinerari nei dintorni (Anche altre attività)

Cars (Cima) da Madonna d'Ardua, anello - (0 km)
Gorre (Pian delle) Anello da Madonna d'ardua - (0.5 km)
Garelli Piero (Rifugio) anello da Pian delle Gorre per il Passo del Duca e il Pis del Pesio - (0.7 km)
Frate (Croce del) dalla Certosa - (0.7 km)
Gardiola (Cima la) da Certosa di Pesio - (0.8 km)
Gorre (Pian delle) Percorso naturalistico da Certosa di Pesio - (0.8 km)
Pis del Pesio (Cascata) da Certosa di Pesio - (0.8 km)
Marguareis (Porta del) anello da Pian delle Gorre per la Porta Sestrera - (1 km)
Mirauda (Punta) e Punta Labiaia traversata valloni Cravina e Mirauda, da Certosa di Pesio - (1.2 km)
Pittè (Cima) da Certosa di Pesio - (1.3 km)
Serpentera (Cime di) da Pian delle Gorre per la cresta NE e Cima della Madonna e San Lorenzo - (1.5 km)
Pari (Gias Soprano del) da Certosa di Pesio, anello valloni del Pari e del Cavallo - (1.5 km)
Marguareis (Punta) da Pian delle Gorre per il passo del Duca, Capanna Morgantini, Sentiero Sordella - (1.6 km)
Duca (Testa del) da Pian delle Gorre - (1.7 km)
Mirauda (Punta) e Punta Labiaia da Pian Delle Gorre per il Gias Vaccarile - (1.7 km)
Marguareis (Punta) Giro del Marguareis da Pian delle Gorre (5 gg) - (1.8 km)
Bartivolera (Punta) da Pian delle Gorre - (1.8 km)
Jurin (Monte) da Pian delle Gorre, anello perPasso del Duca, Colle Carbonè, Colle Vaccarile - (1.8 km)
Cars (Cima) da Pian delle Gorre per il Vallone Serpentera - (1.9 km)
Sestrera (Porta) da Pian delle Gorre - (1.9 km)
Murtel (Testa di) da Pian delle Gorre - (1.9 km)
Fascia (Cima della) da Pian delle Gorre - (2 km)
Jurin (Monte) da Pian delle Gorre, anello Passo Baban, Colle Carbonè e Colle Vaccarile - (2 km)
Pellerina (Punta) da Pian delle Gorre - (2.1 km)
Carsene (Monte delle) da Pian delle Gorre - (2.1 km)