Blanchen (Gran Becca) Traversata Punta Boetta, petit Blanchen e Grand Blanchen

difficoltà: AD-   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 1710
quota vetta (m): 3686
dislivello complessivo (m): 2100

copertura rete mobile
vodafone : 20% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: Lore84
ultima revisione: 25/08/15

località partenza: Chamin (Bionaz , AO )

punti appoggio: Bivacco della Sassa

bibliografia: Alpi Pennine II CAI TCI (1970)

note tecniche:
Bellissima gita, sempre varia e panoramica, in ambiente selvaggio.Roccia discreta sulla Boetta, buona sulle Blanchen. Vie di fuga presso i colli Blanchen E e W.
Isolamento assicurato. Decisamente consigliabile.

descrizione itinerario:
Da Chamen si segue la strada sterrata fino all'alpe Crotta 2211,da qui si prende il sentiero 6 per il Bivacco della Sassa.
Dal bivacco della Sassa (2973 m) si sale su terreno ripido (sfasciumi e neve) al canale del colle Blanchen Ovest e lo si rimonta sul ripido fondo nevoso fino allo sbocco (3470 m e 1,5 h).
Da qui ci si segue la cresta a S-W (o la prima sezione puo' essere evitata sul ripido pendio di neve a N e si rimonta per un canale in vetta) e in 1 h si giunge alla punta Boetta (max II, cresta a blocchi affilata 3540 m ). Si riscende al colle e si sale alla Petit Blanchen (3 risalti, il primo sul filo, il secondo lo si aggira in un canalino roccioso sul versante N e il terzo direttamente su placca porta all'anticima dalla quale per cresta molto aerea ma facile si arriva in vetta, max III, 1-1,5h ).
Dalla vetta in 10 min si scende facilmente al col Blanchen Est dal quale in 40 min si sale alla Gran Becca, dapprima direttamente sul filo di cresta, poi piegando leggermente sul versatnte W per cenge e camini, fino alla vetta (non si incontrano difficolta' particolari 3686 m).
Discesa fino al col Blanchen Est e da qui per ripidi pendii nevosi o di sfasciumi si giunge in breve al colle della Sassa, dal quale in mezz'ora si scende facilmente prima sul ghiacciaio, poi su neve e sfasciumi al Bivacco.


Itinerari nei dintorni (Anche altre attività)

Blanchen (Gran Becca) Traversata Punta Boetta, petit Blanchen e Grand Blanchen - (0 km)
Tseucca (Aouille) Via Normale da Chamen - (0 km)
Chatelè (Becca) traversata Creste S/SE - SSO - (0.1 km)
Labie (Becca) da Chamen per il Col d'Otemma e la cresta O - (0.1 km)
Luseney (Becca di) parete NE dal Bivacco Chentre Bionaz - (1.3 km)
Guin (Becca di) traversata Creste SO - S - (1.9 km)
Blanche Des Lacs (Aiguille) cresta est - (2.3 km)
Kurz (Punta) Parete Nord - Via Manera - Ricompensa 1962 - (2.5 km)
Blanc du Creton (Mont ) dalla Diga di Place Moulin - (2.6 km)
Chateau des Dames Versante Nord-Ovest - (2.7 km)
Eveque (l') Cresta sud ovest - (2.7 km)
Collon (Mont) Traversata cresta O - versante sud-est - (2.7 km)
Oren est (Becca d') Cresta sud-est - (2.7 km)
Col Collon - Col de Mont Broulè - Col de la Division traversata dalla Diga di Place Moulin - (2.7 km)
Eveque (l') Via Normale dalla Diga di Place Moulin - (2.7 km)
Verdona (Punta di) da Vernosse per la Gran Coutà e Punta di Vamea - (2.7 km)
Gerlach (Punta) dalla Diga di Place Moulin - (2.7 km)
Valpelline (Tète de) Via Normale dalla Diga di Place Moulin per il Rifugio Aosta - (2.7 km)
Sella (Punta) ai Jumeaux Cresta SSO delle Grandes Murailles - (2.8 km)
Kurz (Punta) Parete N - (2.8 km)
Herens (Dent d') Via Normale dal Rifugio Aosta - (2.8 km)
Budden (Punta) da Place Moulin per il bivacco Paoluccio - (2.8 km)
Vannetta (Becca) Cresta Ovest - (2.8 km)
Herens (Dent d') Cresta Tiefmatten - (2.8 km)
Blanche (Tète) Via Normale da Place Moulin per il Rifugio Aosta - (2.8 km)