Beth (Punta del) o Bric di Mezzogiorno da Pattemouche

tipo itinerario: pendii ampi
difficoltà: BS   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Sud-Ovest
quota partenza (m): 1590
quota vetta/quota massima (m): 2986
dislivello totale (m): 1396

copertura rete mobile
wind : 20% di copertura
vodafone : 60% di copertura
no operato : 0% di copertura
3 : 0% di copertura

contributors: giannipeira ZeneiXi
ultima revisione: 26/02/17

località partenza: Pattemouche (Pragelato , TO )

punti appoggio: Rifugio Troncea

bibliografia: E.Quero. CDA. Valli Pinerolesi. N° 52 - J.C. Campana, Del Monviso al Colle del Moncenisio, l'Arciere

note tecniche:
Gita che con buona neve riserva una splendida discesa, ripida e tecnica. I pendii superiori sopra i Forni di S.Martino sono molto ripidi e richiedono neve sicurissima e non troppo dura. Una scivolata potrebbe avere serie conseguenze.

descrizione itinerario:
Fondo della Val Troncea fino alla Croce Rossa 1772, diramazione per Colle dell' Arcano; dirigersi sotto la Roccia Curba, che si aggira a dx, sino al colletto a monte (Forni San Martino 2325 m). Superare due ripidi dossi, oltre i quali si vede bene il percorso diretto per raggiungere la cresta sommitale e in breve la cima, sulla dx.
Variante di salita: dopo il primo dosso sopra i Forni di S.Martino, giunti a un piccolo ripiano q.2500 circa, attraversare in diagonale ascendente il ripido pendio sulla destra (attenzione con neve dura) e portarsi in un ripido, evidente canale che si risale con poche voltate, sbucando sul pianoro superiore. Da qui superando due pendii moderatamente ripidi si raggiunge direttamente la vetta sci ai piedi per un ultimo breve pendio.
In alternativa, i Forni si possono raggiungere passando dal paese di Troncea ed aggirando sulla dx il bosco sovrastante le case per comodi pendii (consigliabile).
In discesa consigliabile scendere direttamente il canale che punta su Troncea, uscendone a destra prima di una strettoia con rocce. Con un traverso discendente si raggiunge il bel pendio che scende dai Forni di S.Martino e poi per bei pendii aperti a sx del bosco direttamente su Troncea.