Giassiez (Monte) o Giassez da Thures

tipo itinerario: bosco rado
difficoltà: MS   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord-Ovest
quota partenza (m): 1580
quota vetta/quota massima (m): 2588
dislivello totale (m): 1008

copertura rete mobile
wind : 80% di copertura
vodafone : 77% di copertura
tim : 67% di copertura
no operato : 0% di copertura
3 : 40% di copertura

ultima revisione: 17/06/10

località partenza: Thures (Cesana Torinese , TO )

cartografia: Fraternali 1:25.000 n. 2 Alta Valle di Susa e Alta Val Chisone

bibliografia: SUCAI-Torino. CDA. Dalle Marittime al Vallese. N°35

note tecniche:
Nei week end da Bousson a Thures è attivo un servizio navetta. Pochi posti auto lungo la strada prima di Thures.

descrizione itinerario:
Accesso auto: da Cesana proseguire verso Bousson, dove si incontra la deviazione per Thures, e si parcheggia negli spiazzi o a bordo strada prima delle case.

Da Thures si segue la stradina , che con qualche saliscendi porta a Ruilles. Qui si attraversa il ponte sul torrente, e si sale sul versante opposto nel rado bosco, o seguendo la pista di fondo, o per i facili pendii, raggiungendo i ruderi della borgata Chabaud.
Il vallone a monte di Chabaud si restringe, inizialmente si segue verso Col Chabaud, per poi abbandonare la pista piegando a sx. Evitare in caso di forte innevamento la salita più diretta per i ripidi pendii nel lariceto, potenzialmente pericolosi. Si aggira invece la montagna fino all'imbocco del vallone per la Dormillouse, e si risalgono i più dolci e aperti pendii del versante Ovest del Giaissez, raggiungendo la dorsale, e quindi facilmente la cima, costituita da due punticine arrotondate, la più alta è quella a sx.