Negra (Croda) Via Elisabetta

difficoltà: 6a+ / 3 obbl
esposizione arrampicata: Sud
quota base arrampicata (m): 2400
sviluppo arrampicata (m): 130
dislivello avvicinamento (m): 300

copertura rete mobile
vodafone : 100% di copertura

contributors: fabiano
ultima revisione: 21/06/09

località partenza: Partenza seggiovia Passo Giau (Cortina d'Ampezzo , BL )

punti appoggio: Passo Giau

bibliografia: The best of Cortina

note tecniche:
Via brevissima (4 lunghezze) ma su roccia stupenda, ottimamente attrezzata a spit. Possibilità di scendere in doppia per eventualmente concatenarla con una delle altre vie. Bell'ambiente.

descrizione itinerario:
Avvicinamento:

Dal parcheggio della seggiovia, seguire la strada sterrata, poi sentiero che sale il pendio erboso. Raggiunto un pianoro, puntare decisamente verso la parete della Croda Negra, seguendo prima un comodo sentiero, poi tracce.

Discesa:

In doppia, oppure scendere dalla cima per qualche decina di metri sul versante opposto (erba e roccette) fino ad incontrare il sentiero che proviene dal Falzarego. Seguirlo verso sinistra fino ad una forcella da cui si ridiscende al parcheggio.

Descrizione dei Tiri:

L1: Placca lavorata appoggiata, facile fino ad una nicchia che oppone un passaggio di forza (VII-) poi più facilmente ma con bella arrampicata fino in sosta
L2: Seguire un diedrino fino al suo termine, poi facile muretto e superamento atletico di due nicchie (V+)
L3: Traverso ascendente a dx, fino ad una cengia con sosta (V)
L4: Un passo in strapiombo, poi facilmente fino al termine della parete (sosta su un solo spit) (V-)