Fletschhorn - Lagginhorn Traversata

difficoltà: AD- :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 1559
quota vetta (m): 4010
dislivello complessivo (m): 2451

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: gattle
ultima revisione: 11/08/06

località partenza: Saas Grund (Saas Grund , Visp )

punti appoggio: Weissmieshutte

descrizione itinerario:
Avvicinamento: da Saas Grund per sentiero salire a Kreuzboden (2.30 ore) e poi alla Weissmieshutte (0.50 ore). In alternativa salire con il primo troncone di ovovia fino a Kreuzboden (21 franchi solo andata, 14 euro) e poi a piedi fino al rifugio.
Ascensione: dal rifugio risalire la pista da sci e successivamente dirigersi verso la morena laterale sinistra (destra salendo) dell’ex-ghiacciaio di Talli (attenzione a non sbagliarsi, segnaletica mancante). Risalire il filo di morena fino alla fine, poi scendere a sinistra ed attraversare in obliquo l’anfiteatro di detriti, terriccio e fango fino a raggiungere i nevai direttamente sotto il Fletschhorn. Risalire i nevai fino al ghiacciaio tenendosi vicino alle rocce di sinistra. Quando la pendenza diventa modesta obliquare a sinistra per un ghiacciaio poco crepacciato fino a giungere sul filo di cresta, a picco sulla parete nord. Tenersi poco a destra della cresta e seguirla fino in cima 3993 m (4.30 ore).
Da qui proseguire sul successivo ghiacciaio in discesa fino a giungere al Fletschhornjoch 3694 m (25 minuti).
Risalire quindi con un tiro di corda (2 viti da ghiaccio, punto più difficile della traversata) un ripido pendio glaciale per mettere piede sulla cresta rocciosa del Lagginhorn. Successivamente si risale la cresta su facili e salde rocce, levigate dal passaggio di ramponi, fino a giungere al nevaio sommitale e da cui alla cima 4010 m (2.30 ore dal Fletschhornjoch). La discesa avviene per la facile ed evidente via normale al Lagginhorn. Ultima corsia della funivia alle 16.45.