Galisia (Punta) - Punta Basei traversata per la Punta Bousson dal Lago del Serrù

difficoltà: D   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 2240
quota vetta (m): 3346
dislivello complessivo (m): 1250

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

ultima revisione: 23/03/10

località partenza: Lago del Serrù (Ceresole Reale , TO )

punti appoggio: Rifugio Pian Ballotta (incustodito. Info CAI Rivarolo C.se o chiavi presso Bar Stella, Ceresole)

cartografia: IGC 1/25000 tav. n°102

bibliografia: TCI/CAI vol.

note tecniche:
Gita che, soprattutto nella prima parte, si presta a diverse varianti a secondo delle capacità, del proprio gusto e del grado di innevamento.

descrizione itinerario:
Dal lago seguire il sentiero che, costeggiandolo, porta al rifugio (30min), proseguire su pendii più ripidi fino a giungere al sovrastante Piano Della Ballotta.
All' incirca a metà pianoro deviare a dx, attraversando il ruscello e seguendo gli ometti portarsi sui pendii più ripidi fino a giungere sotto una bastionata rocciosa attrezzata con cavi che in breve porta al Passo della Losa. Da quì deviare a dx, su cresta, raggiungere la cima del Gran Cocor. Dalla cima scendere verso sx e giungere al Passo di Galisia (2.00h dal rifugio).
A questo passo si può giungere più comodamente a inizio stagione seguendo il canale nevoso che sale diretto dal Pian della Ballotta (300 m max 40° nella parte finale); solitamente gli ultimi metri sono senza neve e si superano grazie all'ausilio di una catena.
Dal passo traversare in leggera discesa in territorio francese costeggiando la parete alla sua sx (ghiacciaio ricoperto di detriti) e giunti alla base di un' evidente canale roccioso con presenza di rocce rosse deviare a dx. Due lunghezze di corda fanno guadagnare la cresta SO della Punta Galisia. Di qui seguirla fedelmente, aggirando a sx su placche un grosso torrione. Una volta ripresa la cresta portarsi sino alla base delle rocce rosse sommitali. Qui vi sono due soluzioni: a) deviare poco sotto suddette rocce a sx e per cenge detritiche guadagnare la parte sommitale del Ghiacciaio del Fond; b) dirigersi verso un intaglio a "L" e scalarlo (IV-), prestare attenzione a un grosso blocco verticale sotto uno strapiombo quasi completamente distaccato (lo si nota solo da sopra), guadagnando la parte sommitale del Ghiacciaio del Fond. Utili qualche friends medio, alcuni chiodi e cordini. Attenzione alla qualità delle roccia.
A inizio stagione la cresta può essere aggirata dal traverso iniziale dopo il passo della Galisia risalendo un canalino nevoso posto poco più a sx di quello rossastro (70 m 50/55°); si esce direttamente sul ghiacciaio del Fond.
In entrambi i casi si risale ora il ghiacciaio e per sfasciumi e/o per neve ci si porta in vetta alla P.ta Galisia (2-4h dal passo), quindi proseguire per facile cresta nevosa o detritica raggiungendo la P.ta Busson (30min).
Dirigendosi nuovamente verso Nord si attacca l' affilatissima ed esposta cresta finale che porta alla P.ta Basei, ricoperta da sfasciumi estremamente mobili la quale presenta quattro delicati passaggi di discesa dato la pessima qualità della roccia.
Giunti sotto la vetta, sul versante Ovest (Val di Rhemes) dirigersi verso dx e salire un canalino detritico (ometto sulla parte alta) che sbuca poco sotto la vetta (1h30).
Questo tratto, se verglassato vista l'esposizione, si può evitare attraversando tutto il versante ovest fino a raggiunge la parte finale della cresta nord dove passa la via normale.
Discesa, per la normale sino al col Basei e piano del Nivolet.


Itinerari nei dintorni (Anche altre attività)

Galisia (Punta) - Punta Basei traversata per la Punta Bousson dal Lago del Serrù - (0 km)
Oin (Cima d') Via Normale dalla Diga del Serrù per il Passo della Vacca - (0 km)
Vacca (Cima della) dal Lago del Serrù - (0 km)
Oin (Cima d') Parete Nord - (0 km)
Uja (Punta dell') dal Lago del Serrù per il Colle del Carro - (0 km)
Carro (Cima del) Via Normale dal Lago Serrù - (0 km)
Levanna Occidentale dalla diga del Serrù per il Colle del Carro - (0.1 km)
Gros Caval (Pointe du) da Lago del Serrù - (0.1 km)
Grande Aiguille Rousse dal Lago del Serrù per il Colle della Vacca - (0.1 km)
Grande Aiguille Rousse dal Lago del Serrù, parete NE - (0.1 km)
Vacca (Cima della) Versante Nord - (0.3 km)
Gran Etret (Testa del) Versante Sud dal Colle della Porta - (1.7 km)
Fourà (Punta) dalla strada del Colle del Nivolet per la Punta Violetta - (1.7 km)
Mare Percia - Punta Fourà traversata cresta Sud-Est - (1.8 km)
Nivolet (Rocce del) Traversata per cresta Sud - Nord - (1.9 km)
Basei (Punta) dai Piani del Nivolet - (1.9 km)
Taou Blanc o Tout Blanc (Monte) versante SO cresta SE - (2.3 km)
Fourà (Punta) da Chiapili di Sopra traversata per la Cuccagna e la Torre - (3.1 km)
Meyes Occidentale (Cima) dal Colle del Nivolet - (3.5 km)
Galisia (Punta), Punta Basei, Punta Bousson dai Piani del Nivolet, traversata di cresta - (3.5 km)
Percià (Punta) Sud e Nord dal Nivolet per il canale della parete sud-est - (3.6 km)
Taou Blanc o Tout Blanc (Monte) dal Ghiacciaio d’Aouille - (3.7 km)
Fourà (Punta) dal Piano del Nivolet - (4.4 km)
Fourà (Punta) dai Piani del Nivolet traversata alla Punta Meridionale di Seiva - (4.4 km)