Maria (Punta) Cresta Nord-Ovest

difficoltà: PD   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Nord
quota partenza (m): 1813
quota vetta (m): 3302
dislivello complessivo (m): 1700

copertura rete mobile
wind : 0% di copertura
tim : 40% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: windeugenio
ultima revisione: 30/08/10

località partenza: Pian della Mussa (Balme , TO )

punti appoggio: Rifugio Gastaldi 2659 m

cartografia: I.G.C. 103

bibliografia: T.C.I. Alpi Graie Meridionali

note tecniche:
Molto conosciuta e frequentata dal rifugio Gastaldi da cui appare come una bella piramide rocciosa a sinistra del colle d'Arnas.
Quella che fino a qualche anno fa era una facile gita, nella stagione estiva, causa il ridursi del ghiacciaio d'Arnas, si è trasformata in una gita da non sottovalutare soprattutto per il rientro.

descrizione itinerario:
Dal colle d'Arnas seguire la cresta detritica fino al primo salto roccioso, superarlo direttamente con arrampicata divertente giungendo ad una piccola breccia.
Da questa portarsi brevemente sul versante italiano e salire per un camino che riporta in cresta fattasi molto più affilata, la si segue interamente per il filo fino alla vetta con croce (è anche possibile aggirare le difficoltà).
Per il ritorno proseguire scendere di pochi metri su roccia e quindi mettere piede sul ghiacciaio, fare un largo giro di aggiramento dei crepacci e riportarsi successivamente in direzione del colle d'Arnas, che si raggiunge risalendo una ripido pendio di sfasciumi di una cinquantina di metri.
Sulla via ci sono alcuni chiodi nei punti più delicati, ma è consigliato portare alcuni friends medio-piccoli e alcune fettucce che si prestano molto bene per autoassicurarsi sugli spuntoni della cresta.