Dzérat (Pointe) Arche à Gauche

difficoltà: 6a / 5b obbl
esposizione arrampicata: Sud-Est
quota base arrampicata (m): 2000
sviluppo arrampicata (m): 250
dislivello avvicinamento (m): 400

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: rcodecasa
ultima revisione: 04/05/09

località partenza: Col de la Colombiere (Le Reposoir , 74 )

cartografia: IGN 3430 ET

accesso:
Raggiungere il Col de la Colombiere (1618 m) da Cluses o da Grand Bornand.
Dal Col de la Colombiere seguire l'itinerario per il lago di Peyre, fino allo Chalet de la Colombiere, poi prendere verso NE il sentiero, all'inizio discendente, che si dirige verso le grotte di Montarquis.
Nei pressi di un grande blocco prendere a sinistra un sentiero all'inizio parallelo al primo e che poi sale in un valloncello per arrivare ad un colletto marcato da uno slittamento del terreno.
Seguire il sentiero verso la barra rocciosa giallastra che si supera da destra per un couloir ( cavi ) situato dietro un caratteristico larice.
Seguire poi un sistema di cengie ripide e sassose per arrivare alla partenza della via (1,15 h), situata subito a destra di un profondo camino.

note tecniche:
Corta scalata mai estrema, raramente verticale, attrezzata con spits.Consigliabile partire piuttosto presto per evitare il calore del pieno sole.
Materiale specifico: una decina di rinvii, casco(stambecchi e cordate sulla via), corda per doppie, crema solare
Numerosissime altre vie di salita nella zona, di ogni difficoltà e genere

descrizione itinerario:
L1, 5c
L2, 2: lunghezza di collegamento per R2 al livello delle cannelures
L3, 4b: sopra le cannelures, tirare a sinistra per raggiungere R3: la sosta in linea di salita è di Gants Rouges du Cardinal!
L4, 5a: passare l'arco sulla sinistra, dentro ad una fessura
L5, 5b
L6, 5b: tirare a destra per passare un corto risalto verticale, R6 comune con "Gants rouges..."
L7, 5c+: la lunghezza più delicata. Dopo una bella placca, passare a sinistra e scalare un salto verticale per una cannelure; un passo delicato in uscita.
La cima si raggiunge facilmente a piedi, se avete pensato a prendere con voi scarpe adatte ...
4 possibilità di discesa:
1-doppie sulla via, abbastanza scomode per la scarsa pendenza della via, la sua frequentazione, la roccia abrasiva e sassi mobili sulle cengie.
2- esiste una linea di doppie indipendente, a destra di Gants Rouges.
Dalla cima con una doppia di 40m fino ad un canale erboso, visibile da R6, sosta sulla riva sinistra.
Una seconda doppia (30m) porta sotto una piccola barra rocciosa.
Scendere lungo il sentiero e tirare a destra.Si trovano quindi dei cavi che conducono all'ultima doppia (50m, o 20 + 30).
Si arriva ai piedi di Gants Rouges; questa soluzione è più rapida della prima e con molto meno problemi per il recupero delle corde.
3- discesa per la conca di Montarquis
4- traversata della Pointe Dzerat e discesa per il couloir S del lac de Peyre.
Per 2/3/4 servono scarpe per camminare