Viso di Vallanta Cresta Sud-Est

difficoltà: AD+   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud-Est
quota partenza (m): 1608
quota vetta (m): 3781
dislivello complessivo (m): 2180

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: massimopodio
ultima revisione: 07/08/06

località partenza: Castello (Pontechianale , CN )

punti appoggio: Bivacco Alessandra Boarelli alle Forciolline 15 posti

bibliografia: Guida Monti d'Italia- Monte Viso Itin. 888 b

note tecniche:
Itinerario fattibile anche dalla valle Po con tappa a Rif. Sella. Dislivello 1200 m primo giorno e 1000 il secondo con pernotto al nuovo bivacco Monvisia al Lago Forciolline.

descrizione itinerario:
Da Castello di Pontechianale risalire il vallone di Vallanta fino alle grange del Rio. Dopo risalire vallone Forciolline seguendo le abbondanti segnalazioni per il Bivacco Alessandrea Boarelli (Capanna Monvisia).
Dal bivacco continuare a risalire il vallone sup Forciolline e poi verso destra fino a incrociare il sentiero per la normale del Monviso.
Giunti alla morena frontale del ghiacciaio di Viso, risalirla fino al ripiano superiore. Scendere in direzione dell'evidente canale detritico (neve a inizio stagione) che scende dal colletto Fiume. Risalire il canale fino al colletto e dopo contornare sulla destra la parete della Costa Ticino.
Risalire, senza percorso obbligato, fino sulla cresta di Costa Ticino (3593 m). Proseguire sul filo di cresta in direzione del Colletto Ticino (3570).
Attaccare la cresta del Viso di Vallanta a sinistra passando sopra una sporgenza di roccia, poi svoltare a destra (N) e salire per 40 m un camino che riporta in cresta.
Portarsi alla base di uno strapiombo e evitarlo sulla destra e con arrampicata sul filo o a pochi metri, sfruttando alcune fenditure, si arriva a un intaglio.Una cengia a sinistra porta sulla cresta e da lì in cima al Dado.