Cirques (Pointe des ) versante Sud

difficoltà: F+   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud-Est
quota partenza (m): 2006
quota vetta (m): 3234
dislivello complessivo (m): 1300

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

ultima revisione: 21/04/09

località partenza: Grange Collet (Acceglio , CN )

punti appoggio: Biv. Barenghi; Rif. de Chambeyron

note tecniche:
E' la prima elevazione della cresta E dell'Aiguille de Chambeyron, fra questa e il Brec de l'Homme.
Utili bastoncini telescopici per superare le immense pietraie e imbrago e una longe per meglio assicurarsi alle catene nella salita al Passo di Terre Nere.

descrizione itinerario:
Da Chiappera si prosegue verso il Rif. Campo Base, quindi si piega a destra sotto la Rocca Provenzale seguendo la strada sterrata che conduce alle Grange Collet.
Poco prima dell'alpeggio si imbocca il vallone dell'infernetto(indicazioni), quindi, giunti sotto il colle omonimo, si prosegue per il colle Ciaslaras. Superato l'ultimo lago dell'Infernetto si piega a sinistra in direzione del Passo di Terre Nere (palina controcielo sulla cresta SSO del Brec de l'Homme) che produce verso SE un canalino di sfasciumi.
Seguendo del tacche rosso/blu del sentiero R. Cavallero (provenienti dal Colle Ciaslaras) si sale faticolasamente il canale fino al salto roccioso sotto il passo che si supera con l'ausilio di una serie di catene che aiutano nell'arrampicata lungo un camino e una stretta cengia molto esposta.
Dal Passo si scende leggermente e si taglia in diagonale l'immensa pietraia in direzione dell'Aiguille di Chambeyron, passando ai piedi del versante meridionale del Brec de l'Homme.
Superato il bordo orientale del Lago dei Nove Colori, si piega a destra (NE) e si risale faticosamente un ampio canale di sfasciumi mobili ascendente da sinistra a destra.
Raggiunta la cresta, si prosegue verso destra per la cresta di roccia marcia, toccano la vetta in il pochi minuti.