Fond (Lac du) da La Clusaz

difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud
quota partenza (m): 1660
quota vetta/quota massima (m): 2439
dislivello salita totale (m): 780

copertura rete mobile
vodafone : 26% di copertura
tim : 20% di copertura
3 : 40% di copertura

contributors: piero56
ultima revisione: 23/09/08

località partenza: La Clusaz (Arvier , AO )

cartografia: IGC carta n.3 Il Parco Nazionale Del Gran Paradiso scala 1:50.000

note tecniche:
Gita facile che ci permette di ammirare da vicino il Ghiacciaio Chateau Blanc e la Testa del Rutor dal versante dalla Valgrisenche.
Un bel sentiero con diversi balconi sulla Valle e diverse belle cascate

descrizione itinerario:
Da Planaval continuare per la strada asfaltata fino a raggiungere la borgata La Clusaz (m. 1660). Proseguire ancora fino alla prima curva dove è possibile parcheggiare sul bordo strada.
Sulla sinistra ha inizio il nostro sentiero (alta via n.2) ben segnalato da una palina riportante su cartelli gialli le possibili escursioni.
Il sentiero sale a mezza costa tra fasce di rocce con belle cascate e tratti boscosi. Usciti dal bosco si raggiunge quello che resta dell’alpeggio Benevy (m.1950).
Proseguendo si superano alcune prese d’acqua, raggiungiamo l’Alpe Glacier a 2163m. situata oltre un cocuzzolo erboso.
Il sentiero a questo punto costeggia un pianoro acquitrinoso, sale un pendio detritico e continua in direzione del Ghiacciaio dello Chateau Blanc.
Raggiunto l’alpeggio Baracche di Fond (m. 2340) si segue ancora per un centinaio di metri il sentiero dell’Alta Via che, proseguendo, ci permetterebbe passando per il colle di Planaval (m.3016) di raggiungere il rifugio Deffeyes. Ad un bivio si gira a destra e in breve si raggiunge la nostra meta il Lac du Fond a metri 2439.
La discesa è per l’itinerario di salita.