Ostanetta (Punta) da Rucas e la cresta Nord/Est

difficoltà: EE   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Nord-Est
quota partenza (m): 1550
quota vetta/quota massima (m): 2375
dislivello salita totale (m): 825

copertura rete mobile
wind : 0% di copertura
vodafone : 40% di copertura
no operato : 0% di copertura
3 : 60% di copertura

contributors: mountain
ultima revisione: 18/09/08

località partenza: Rucas (Bagnolo Piemonte , CN )

note tecniche:
Accesso stradale: Bagnolo, Montoso, Rucas.
Facile e panoramica escursione su dorsale con breve e divertente arrampicata sulla cresta finale.
Un pò desolante alla partenza la stazione sciistica Rucas in stato di abbandono.

descrizione itinerario:
Dal piazzale antistante i tre edifici del Rucas passare a monte di questi, attraversare il campo scuola (nastro trasportatore), salire sulla dorsale e seguirla fino all'arrivo dell'ultimo impianto (Alpe Manna m. 1.704).
Proseguire sul sentiero discretamente tracciato (segnali rossi e ometti) il quale effettua un leggero traverso a destra della dorsale fino a raggiungere un piccolo pianoro fra massi sparsi (la Meidja m. 2.159).
Il sentiero prosegue a sinistra della cresta e con un'ultima rampa giunge in vetta.
Volendo rendere più interessante e divertente la salita, dalla Meidja proseguire sulla cresta (segni rossi ed ometti), con facile arrampicata su massi e buona roccia si giunge alla Punta Rumella m. 2.322 (madonnina) e quindi in vetta all'Ostanetta (croce).
Volendo effettuare un percorso ad anello, da farsi solo con buona visibilità, dalla vetta proseguire a sud-sud/est sull'ampia dorsale passando per Rumelletta m. 2.368 fino al colle Bernardo m. 2.245, quindi deviare decisamente a sinistra ed imboccare tracce di sentiero che con un lungo traverso a mezza costa sul versante est riporta all'arrivo degli impianti (Alpe Manna).