Palon (Monte) da Foresto

difficoltà: EE   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud
quota partenza (m): 480
quota vetta/quota massima (m): 2965
dislivello salita totale (m): 2485

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: bradipo
ultima revisione: 26/10/09

località partenza: Foresto (Bussoleno , TO )

cartografia: Cartina del parco Orsiera-Rocciavré (uscita nel 2005)

note tecniche:
Consigliato a chi è allenato sui grandi dislivelli. L'ultimo tratto della discesa (da Chiamberlando a Foresto) spezza le gambe!!

descrizione itinerario:
Da Foresto seguire il sempre ben segnalato itinerario GTA 560, che parte a sinistra dell'imbocco dell'orrido di Foresto. Si prosegue verso Chiamberlando sotto i tralicci dell'alta tensione (antico sentiero dei monaci), fino a incontrare una strada sterrata.
Volgere a destra e proseguire fino a quando le ben visibili segnalazioni non ci indicano un sentiero da prendere a destra della sterrata. Proseguendo sul sentiero si attraversa il Rio Rocciamelone su un solido ponticello, dopodiché si guadagna quota fino all'alpe Sevine.
A quel punto andare a sinistra verso Alpe Arcella (2008 m). Dall'Arcella il sentiero continua ad essere molto ben segnato, e lo si segue attraverso un boschetto di larici per una mezz'ora o un po' di più.
La cima del Palon è dapprima visibile alla nostra sinistra, per poi scomparire dietro la morbida cresta erbosa. "A naso" ci si distacca dalla 560 (prima del Colle Croce di Ferro) svoltando a sinistra e risalendo la cresta erbosa fino ad un punto panoramico (2740 m), da dove si vede di nuovo la cima, comodamente raggiungibile in 25-30 minuti.
Due cose: non consiglierei di proseguire fino al Colle Croce di Ferro per poi risalire sulla cresta E, perché è ripida e fattibile da un escursionista solo in assenza di neve.
Inoltre, consiglio vivamente di evitare il pezzo della GTA 560 poco prima del Colle, che passa a pochi metri dall'imponente parete degli Addoi, visto che si può tranquillamente salire qualche metro e tagliare sull'erba (neve).


Itinerari nei dintorni (Anche altre attività)

Palon (Monte) da Foresto - (0 km)
Amprimo Onelio (Rifugio) da Bussoleno - (0.4 km)
Molaras (Monte) da Foresto - (2.1 km)
Rocciamelone da Foresto - (2.1 km)
Ciarmetta (Monte) da Foresto per il Truc San Martino e Fugera - (2.3 km)
Ciarmetta (Monte) da Foresto, il Poggio dell'Eremita e la cresta S-SO - (2.3 km)
San Martino (Truc) da Foresto - (2.3 km)
Prato Ferodo (Alpe) da Pavaglione - (2.5 km)
La Riposa (Rifugio) da Foresto - (2.5 km)
Sabbione, Malanotte (Colli) da Cortavetto, anello - (3 km)
Amprimo Onelio (Rifugio) da Pinetti - (3.1 km)
Pissaglio (vallone del Rio) da Bruzolo, anello - (3.7 km)
Grand'Uja dall'Alpe le Combe - (3.8 km)
Malanotte (Colle Superiore di) dal Casotto Fumavechia, traversataColle del Vento, Rifugio Selleries, Colle del Sabbione - (4.5 km)
Fenera (Costa) da Alpe le Combe, anello per il Colle delle Coupe e Colle della Croce di Ferro - (4.5 km)
Toesca (Rifugio) da Cortavetto per il Rifugio Amprimo - (4.5 km)
Grand'Uja dall'Alpe le Combe, via diretta del Versante Sud - (4.5 km)
Pian Paris (Punta) da Travers a Mont per il Colle del Sabbione - (4.5 km)
Villano (Porta del) da Travers a Mont, anello per i rifugi Valgravio, Toesca e Amprimo - (4.5 km)
Aciano (Colle) Anello Travers a Mont, Rifugi Amprimo, Toesca, Gravio - (4.5 km)
Nonna (Punta) da Alpe le Combe per il versante Sud - (4.5 km)
Val Gravio - GEAT (Rifugio) da Cortavetto - (4.6 km)
Cristalliera (Punta) e Punta Malanotte anello da Travers a Mont per i Colli del Sabbione e Malanotte - (4.6 km)
Villano (Punta il) da Travers a Mont - (4.7 km)
Chiot o Quiot (Porta del) Anello da Cortavetto per il Rifugio Toesca - (4.8 km)