Gran Bagna Couloir Nord

tipo itinerario: canale
difficoltà: / 5.1 / E3   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord
quota partenza (m): 1769
quota vetta/quota massima (m): 3089
dislivello totale (m): 1320

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

ultima revisione: 22/04/09

località partenza: Rifugio Terzo Alpini (Névache , 05 )

punti appoggio: Rifugi di valle stretta

bibliografia: Ripido, itinerario 43

note tecniche:
Itinerario stile " anni ottanta": approccio himalayano per lunghezza, ambiente severo e selvaggio, isolamento, canale assai estetico di 400 metri nascosto fino all'ultimo con inclinazione compresa tra 45° e 50° (nonostante i ricordi del Fede lo facessero più appoggiato).
Insomma, ci sono tutti gli ingredienti tipici delle gite targate Federico Negri: come direbbe lui stesso, astenersi se non motivati!

descrizione itinerario:
Dal rifugio cai Terzo Alpini 1800 ci si dirige per sterrata comoda al fondo del piano della Fonderia 1960 ( mezz'ora) e si svolta a destra su evidente ponte in legno dove inizia sentiero con cartello che porta al Colle della Valle Stretta 2460( due ore).
Di qui, tenendo la destra e scollettando in Francia (Colle di Fontana Fredda), per balze scoscese e piani inclinati si raggiunge la base del canale, 2650, che solo si intuisce individuandone appena il conoide basale ( mezz'ora).
Si risale tutto il canale, meglio due picche e casco oltre i ramponi, con andamento rettilineo, ignorando una prima uscita a destra e proseguendo superando una strettoia a sinistra e immettendosi nella rampa finale che porta alla gengiva nevosa di cresta e di qui per sfasciumi in vetta, 3080, (due ore).