Rosso di Verra (Monte) da Saint Jacques

sentiero tipo,n°,segnavia: sentiero n. 9, 8C, 8D; ometti
difficoltà: EE   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud
quota partenza (m): 1697
quota vetta/quota massima (m): 3022
dislivello salita totale (m): 1450

copertura rete mobile
wind : 100% di copertura
tim : 80% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: pat74 erba olina
ultima revisione: 19/06/09

località partenza: Saint Jacques (Ayas , AO )

punti appoggio: Rifugio Ferraro 2060 m

cartografia: Carta dei sentieri n.8 1:25000 L'Escursionista editore

descrizione itinerario:
Da s. Jacques, seguire il sentiero che porta a Resy, in 30'. Da Resy proseguire lungo il sentiero n° 9 che porta al colle Bettaforca, fino all’alpe Forcaz (10 min.), poi imboccare il sentiero verso il Palon di Resy (8C). A q. 2600 circa si devia sul sentiero 8D che scende ad un falso piano caratterizzato da dossi erbosi e rocce montonate dove si trovano i laghetti di Resy, l'ultimo dei quali a q.2576 è indicato da un grosso ometto a torretta costruito su una roccia montonata. Il percorso è segnato dalla presenza di omini. Si giunge all'ultimo lago in circa 1,30 h da Resy.

Si sale al M.Rosso che sovrasta i laghi con il suo ammasso di pietroni, con fatica su pendii detritici. Dal lago q. 2576 due sono le possibilità:
1. Risalire il canale prima erboso e poi detritico che sbuca sul lago: prendendo come punto di osservazione il grosso ometto a torretta, il canale rimane quasi di fronte, leggermente più spostato verso ovest (vedere foto inserita da ale-dan73)
2. Dall’ometto a torretta continuare a costeggiare il lago sino ad aggirarlo salendo per un breve tratto in direzione nord e poi, dopo aver guadato un ruscelletto, in direzione ovest (qualche raro ometto).
Si accede così alla parte mediana dell’itinerario: da qui si prosegue sempre in direzione ovest dapprima salendo e poi mantenendosi a q. 2700 – 2750 (qualche ometto qua e là) sin quasi a raggiungere la cresta che collega il Monte Rosso al Palon di Resy dove si trova pietraia formata da grossi blocchi e placconate (gli ometti sono molto più numerosi qui). Con un cambio di direzione si inizia a salire verso NE, si superano alcune placconate e si raggiunge un piccolo camino che si risale aiutandosi con le mani. All’uscita, ci si trova davanti la vastissima pietraia del pendio finale, che si rimonta senza problemi. Con un ultimo breve tratto di cresta in falso piano si tocca l’ometto di vetta.

Itinerari nei dintorni (Anche altre attività)

Grand Tournalin da Saint Jacques - (0 km)
Trécare (Becca) da Saint Jacques - (0 km)
Resy (Frazione) anello da da Saint Jacques Jacques per il Lago Blu e Pian di Verra - (0 km)
Resy (Palon di) da Saint Jacques - (0 km)
Petit Tournalin da Saint Jacques per la cresta Nord - (0 km)
Bettolina (Punta) da Saint Jacques per il Colle Bettaforca - (0 km)
Rosso di Verra (Monte) da Saint Jacques - (0 km)
Nana (Colle di) da Saint Jacques - (0 km)
Nana (Bec di) o Falconetta Anello da Saint Jacques per Alpe Mezan - (0 km)
Mezzalama Ottorino (Rifugio) da Saint Jacques - (0 km)
Tsére (Gran Lago di) anello da Saint Jacques per il bivacco Mariano - (0 km)
Verra (Piano di) da Saint Jacques per il Sentiero Frassati - (0 km)
Guide di Ayas (Rifugio) da Saint Jacques - (0.1 km)
Roisetta (Mont, Punta Sud) da Saint Jacques - (0.1 km)
Croce o Brun (Monte) da Saint Jacques e il Rifugio Tournalin - (0.1 km)
Tzere (Palon di) da Saint Jacques - (0.1 km)
Bettaforca (Monte) da Saint Jacques - (0.1 km)
Blu (Lago) e Piano di Verra Inferiore da Saint-Jacques, anello per il P Rifugio Ferraro - (0.2 km)
Gran Sometta da Saint Jacques per il Colle Inferiore delle Cime Bianche - (0.2 km)
Cime Bianche (Colle Superiore o Colle Nord) da Saint Jacques - (0.4 km)
Città di Mariano (Bivacco) da Saint Jacques per il vallone di Tzere - (0.6 km)
Ciarcerio (Lago) da Frachey per l'Alpe Ciarcerio - (1.5 km)
Grigia (Testa) da Champoluc - (3.4 km)
Nonna (Monte della) da Champoluc - (3.4 km)
Perrin (Monte) da Champoluc per il Vallone di Mascognaz - (3.4 km)