Mait d'Amunt canalone NNE

difficoltà: F   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Nord-Est
quota partenza (m): 1340
quota vetta (m): 2804
dislivello complessivo (m): 1464

copertura rete mobile
vodafone : 80% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: marcog72
ultima revisione: 30/05/06

località partenza: Villanova (Bobbio Pellice , TO )

cartografia: Fraternali 1:25000 n.7 Val Pellice

note tecniche:
La Mait d'amunt è una cima posta fra il Colle dell'Urina e il Col Malaura, sulla cresta di confine Italia-Francia, Val Pellice-Queyras, fra i ben più noti Bric Bucie e monte Palavas.
Sul versante settentrionale è presente un ampio canalone, nevoso fino a inizio-metà giugno, che rappresente in primavera una divertente salita con ramponi e piccozza.

descrizione itinerario:
Da Villanova si segue in auto per circa 2 km la strada per il Pra fino al divieto. Da qui si continua fino alla deviazione per l'Alpe Crosenna (indicazioni), quindi si presegue per il Col Malaura - Col Bucie (indicazioni poco dopo l'alpeggio).
Raggiunto il pianoro superiore di Crosennetta (quota 2150 circa), trascurata la deviazione a destra per il Col Bucie, si imbocca l'evidente ampio canale nevoso o si segue la traccia segnata per il Col Malaura che lo costeggia nel primo tratto.
Il canale dopo poche centinaia di metri piega a SSO e si allarga infilandosi fra la cresta NNE della Mait d'amunt e quella NNE della Mait da Val. Pendenza massima nella parte centrale 35 gradi circa.
Raggiunto il colletto fra le due cime (quota 2719 CTR), piegado a destra e costeggiando sul lato meridionale la cresta, in pochi minuti si raggiunge la vetta.