Garina (Cima di) da Pradasca, Via Normale

difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud
quota partenza (m): 1720
quota vetta/quota massima (m): 1780
dislivello salita totale (m): 1060

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: gianmario55
ultima revisione: 04/11/08

località partenza: Pradasca (Blenio , Blenio )

punti appoggio: Capanna Bovarina

bibliografia: Guida C.A.S.

descrizione itinerario:
Da Como Brogeda continuare sull'autostrada in territorio elvetico fino all'uscita di Biasca. Seguire le indicazioni per il Passo del Lucomagno. Appena fuori l'abitato di Olivone prendere la deviazione per Campo Blenio. Da qui imboccare la stretta stradina asfaltata che sale a Pradasca, dove si parcheggia (m. 1720; palina con cartelli indicatori)
Dal parcheggio si raggiunge in breve la Capanna Bovarina (m. 1865, sempre aperta) da dove, cartelli indicatori, si segue il sentiero che, segnalato oltre che con le tradizionali tacche bianco rosse anche da numerosi paletti, conduce al Lago Retico.
Raggiunta la sponda N-E del Lago, si possono scegliere due possibilità:a) seguire inizialmente il sentiero segnato con tacche bianco azzurre che risale verso destra il costone erboso- detritico che scende in direzione Sud Est, per poi abbandonarlo piegando decisamente a sinistra su traccia più ripida, soprattutto nel tratto finale, in direzione della Cima;
b) dalla sponda del Lago traversare salendo decisamente a sinistra fino a raggiungere la cresta Sud della montagna, che si segue facilmente fino in vetta.