Campanili (Rocca dei) Bal do Sabre

difficoltà: 7a / 6b obbl
esposizione arrampicata: Sud
sviluppo arrampicata (m): 140

copertura rete mobile
tim : 0% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: ALEX_73 Liviell
ultima revisione: 10/10/17

località partenza: Viozene (Ormea , CN )

punti appoggio: Rif Mongioie

bibliografia: Arrampicare Val Tanaro

note tecniche:
Materiale: 12 rinvii + 2 corde 50 m + Friend 3-2-1-0.75-0.5, calata su CIRI, partenza a SX di CIRI chiodo rosso come primo rinviaggio (ma non si vede da sotto).

descrizione itinerario:
Via su bellissimo calcare, tacche fessura e placca.
L1+L2: 7a e 6b Non fermarsi alla prima sosta ma proseguire fino alla seconda su due anelli nuovi inox).
L3: 6c Traverso a dx e poi su dritti fino in sosta (magari allungare la protezione dove fa angolo).
L4: 6b Traverso a dx (spit lontano), poi diritti e di nuovo a dx. Tiro corto, sosta alla base del grande diedro.
L5: 6a Diedro fessurato da proteggere. Una volta traversato a dx sotto al tetto, sostare poco oltre in placca. Sosta di CIRI.
L6: 6b Proseguire su CIRI. Bel tiro di placca su canalette (grado stretto).
L7+L8: 5c Sempre più o meno diritti fino all'ultima sosta poco sotto il pianoro sommitale. Tirone da 50 mt. su belle placche.
L8: 5+
I gradi sono quelli riportati dalla guida "Arrampicata in Val Tanaro" ritengo che la via sia sovragradata nei primi tiri, comunque vale assolutamente una ripetizione.

altre annotazioni:
Prima salita: A. Siri ed E. Gallizio, 1991 (Bal do Sabre); M. Motto e R. Sartore, 3 giugno 1993 (Ciri)